HOMEPAGE CRONACA Una piazza floreale, quella di Trento e Trieste, a Fiuggi, visitata da...

Una piazza floreale, quella di Trento e Trieste, a Fiuggi, visitata da moltissimi turisti, stranieri e compagnie organizzate

237
CONDIVIDI

La gioia degli organizzatori – l’amministrazione comunale, l’associazione Il Borgo e tanti cittadini volontari – è incontenibile.
“Con un’ottima organizzazione – ha spiegato il sindaco di Fiuggi Alioska Baccarini – si raggiungono risultati importanti”.
Il primo cittadino non è voluto mancare questa mattina all’apertura della manifestazione “Borgo in fiore”, giunta alla quinta edizione. Quest’anno sicuramente diversa rispetto alle altre per il grande numero di turisti giunti a visitare la kermesse floreale e le bellezze del centro storico. Il sindaco di Fiuggi ha visitato il museo interparrocchiale e si è intrattenuto a dialogare con i turisti e gli esercenti: “Il nostro borgo – ha proseguito il Sindaco – ha una vocazione naturale ad ospitare eventi e manifestazioni di ogni genere. Come amministrazione comunale abbiamo già investito ingenti somme per rendere funzionali alcuni servizi al cittadino e al turista. Con le opere in cantiere e qualche altro intervento di ordinaria manutenzione, il borgo antico si colloca  tra i principali asset della nostra Città, sfruttando una logistica favorevole e delle strutture, come ad esempio il teatro comunale, il Palazzo Falconi e le tante piccole e importanti realtà dislocate lungo i vicoli del centro storico, che possono certamente garantire un’offerta turistica di qualità. A queste si aggiunge il nuovo museo interparrocchiale che custodisce gli oggetti sacri donati dalle chiese di Fiuggi: vesti, calici, busti, bibbie, vangeli, sacre scritture, tabernacoli e tanti oggetti antichi che fanno parte della storia ecclesiale della Città. Ringraziamo il nostro don Alberto Ponzi, Laura Fattori e Massimo Zangrilli”.
In questa domenica di festa i ristoranti hanno registrato il pienone e il teatro comunale ha aperto i battenti in via straordinaria, considerata la grande richiesta di visitatori.
“Questa amministrazione comunale ringrazia l’associazione Il Borgo, i volontari e tutti i commercianti e gli esercenti del centro storico per aver contribuito con i loro servizi a rendere “Borgo in fiore” una manifestazione di successo: un’occasione di lavoro e di sviluppo territoriale da valorizzare e incentivare” ha concluso il sindaco Alioska Baccarini.
La piazza principale di Fiuggi città è stata allestita con dei gazebo per la mostra mercato di piante, fiori, articoli da giardino e per l’agricoltura.
In aggiunta si è svolto il mercatino Hobbysti e dell’artigianato; mentre i più piccoli si sono divertirti a ritmo di musica tra gonfiabili e giochi vari. E questo pomeriggio proprio i bambini delle scuole hanno fatto un tour al borgo, toccando con mano le bellezze del centro storico e visitando il nuovo museo interparrocchiale. ReplyReply allForward

https://acdn.adnxs-simple.com/ast/safeframe/static/0.60.1/html/safeframe-v2.html

Ad