HOMEPAGE APPUNTAMENTI Supino – Giovedì 9 maggio, cacciata e Festa di San Cataldo

Supino – Giovedì 9 maggio, cacciata e Festa di San Cataldo

435
CONDIVIDI

Giovedì 9 Maggio 2024 come da tradizione dalle 1.45 alle 4.00 a Supino (Fr) tradizionale appuntamento con la Cacciata di San Cataldo patrono della città. La Cacciata” e Festa  di San Cataldo è un rito tradizionale che si svolge ogni anno il 9 e 10  Maggio di ogni anno durante il quale la statua di San Cataldo, patrono delle città di  Supino viene tolta dalla sua nicchia, rivestita dalle sacre insegne pastorali e portata all’interno della sua macchina al centro della Chiesa di San Pietro. Il 10 maggio, dopo la Santa Messa alle ore 12, si ha la solenne processione, la statua viene portata a spalla da oltre 50 incollatori, per vie del paese. [Guarda la scheda dell’evento in Ciociaria 1000 Eventi]

PROGRAMMA RELIGIOSO

GIOVEDI’ 9 MAGGIO 20214 – Vigilia della Festa
• Ore 01:45 Richiamo notturno con il suono delle campane e partenza a piedi dai punti stabiliti del paese. Ritrovo in piazza Umberto I.
• Ore 03:00 S. Messa presieduta dall’arciprete – parroco
• Ore 04:00 Preghiera all’altare di San Cataldo e solenne esposizione della statua
• Ore 18:00 Processione con la reliquia del braccio di S. Cataldo, dalla chiesa collegiata di S. Maria m. al Santuario di S. Cataldo (accompagnata dalla banda comunale di Supino).
• Ore 18:30 S. Messa celebrata da Mons. Giovanni Di Stefano (vicario generale della Diocesi)

VENERDI’ 10 MAGGIO 2024 – Festa di San Cataldo

• Ore 07:00 Apertura del Santuario
• Ore 08:00 S. Messa
• Ore 09:00 S. Messa
• Ore 10:30 Accoglienza in piazza Umberto I del vescovo mons. Ambrogio Spreafico e delle autorità civili e militari
• Ore 11:00 Solenne concelebrazione eucaristica, presieduta da mons. vescovo e animata dal “coro diocesano” (diretto dal M* Serenella Bracci. Organista M* Guido Iorio). A seguire: tradizionale processione con la statua del Santo.
•Ore 18:30 S. Messa presieduta da don Giuseppe Principali (canonico parroco della concattedrale di Ferentino) al termine della quale, la reliquia del braccio di S. Cataldo, sarà riaccompagnata processionalmente nella chiesa collegiata di S. Maria m. (presterà servizio la “banda musicale di Conversano”)