HOMEPAGE POLITICA ZTL ALATRI, CIANFROCCA “COERENTE” E FANTINI ATTACCA:“ASSESSORI SFIDUCIANO SINDACO, AMMINISTRAZIONE PUÒ ANDARE...

ZTL ALATRI, CIANFROCCA “COERENTE” E FANTINI ATTACCA:
“ASSESSORI SFIDUCIANO SINDACO, AMMINISTRAZIONE PUÒ ANDARE AVANTI?”.

684
CONDIVIDI

Non si placano le polemiche dopo il passaggio in giunta sulle modifiche della Ztl di Alatri.A tuonare sul voto contrario del sindaco Cianfrocca alle richieste dei suoi assessori è Luca Fantini. Cianfrocca, ha rivendicato sui social la sua fermezza sulle regole del traffico nel centro storico. E ha sottolineato, attraverso un post, la sua coerenza in merito: “La coerenza è la virtù più difficile. È facile essere coerenti con ciò che è popolare; è difficile essere coerenti con ciò che è vero”. Tradotto: le regole attuali sono le migliori per la città.
Fantini, segretario provinciale del Pd provinciale, non ha risparmiato critiche politiche pesanti. “La sfiducia degli assessori comunali di Alatri sulla Ztl – ha detto Fantini – è un atto politico gravissimo. Non è il sindaco a sfiduciare gli assessori, ma gli assessori ad impallinare il primo cittadino Cianfrocca sbugiardandolo dinanzi all’intera città. La dignità politica suggerirebbe la presa d’atto di una situazione non più sostenibile perché, diciamolo chiaramente, il sindaco è stato messo all’angolo dalla sua stessa maggioranza.
Le nostre istituzioni devono essere trattate in questo modo?
Per il bene di Alatri si apra una riflessione e si valuti se questa amministrazione possa realmente proseguire il suo mandato. In caso contrario l’ipotesi del voto anticipato mi sembra l’unica possibile”.