HOMEPAGE CRONACA Frosinone – Sanità: Precisazioni del Coordinamento Provinciale della Sanità, in risposta alla...

Frosinone – Sanità: Precisazioni del Coordinamento Provinciale della Sanità, in risposta alla direzione aziendale

574
CONDIVIDI

Un nuovo comunicato, dai toni che ci sembrano trionfalistici della direttrice generale della asl annuncia che “….la direzione aziendale per redigere il piano strategico e l’atto aziendale ha voluto un percorso trasparente e partecipato che ha permesso a tutti di seguire i vari passaggi e di rendere proposte…”

 Inoltre, dichiara il direttore generale :” ….non credo si potesse compiere un percorso piu’ ampio e coinvolgente. La direzione aziendale ha voluto assicurare a tutti il massimo grado di partecipazione…”.

Letto così sembrerebbe un comunicato ineccepibile, peccato che:

1-            In data 21 settembre 2014 la CGIL, Camera del Lavoro di Frosinone, a firma del suo segretario generale recitava: “atto aziendale della ausl di Frosinone: percorso partecipato solo a parole” forse bisognerà rivolgersi alla redazione di “chi l’ha visto?” per avere finalmente le proposte di piano strategico e di atto aziendale elaborate dal direttore generale della ausl di Frosinone, dr.ssa Mastrobuono, perché al di là delle 26 diapositive proiettate nella sala teatro dell’azienda sanitaria, nessun documento è stato realmente fornito – come una corretta e obbligata procedura di consultazione impone – alle OO.SS. per instaurare un confronto serio e davvero partecipato su tali importantissime materie….omissis”;

2             – in data 6 novembre 2014, con nota protocollo n° 1286 /dg a firma del direttore generale azienda asl di Frosinone, e dei direttori amministrativo e sanitario, veniva testualmente affermato: “ .. l’atto aziendale di una asl è – per legge- atto di diritto privato, di competenza esclusiva del direttore generale ( ex art. 3 dlgs n° 502/92 e ss.mi. ), con cui provvede alla “marco-organizzazione” dell’azienda che –in quanto tale- non è soggetto ad alcuna compartecipazione di soggetti diversi dalla direzione dell’azienda….” .

Per quanto ci riguarda, ci sentiamo di commentare: “Alla faccia  della trasparenza e….  di un percorso ampio e coinvolgente….” !

Rimandiamo ai lettori e ai cittadini tutti qualsiasi altra considerazione e commento……!