HOMEPAGE APPUNTAMENTI Frosinone, lunedì termine per le borse di studio “Solidiamo”

Frosinone, lunedì termine per le borse di studio “Solidiamo”

118
CONDIVIDI
È fissato a lunedì 21 settembre alle 18 il termine ultimo per la presentazione del modello di autocertificazione del reddito, al fine di procedere all’erogazione delle Borse di Studio per il progetto “Solidiamo FormAzione”. L’iniziativa, ideata nel 2012  dall’amministrazione Ottaviani, prevede l’erogazione di borse di studio e premi in favore degli alunni meritevoli delle Scuole Medie e Superiori di Frosinone grazie a un fondo costituito mediante il taglio del 50% delle indennità di funzione di Sindaco, Assessori e Presidente del Consiglio comunale e dei gettoni di presenza dei Consiglieri comunali. Gli istituti, nel corso di ogni edizione, forniscono al Comune il numero complessivo degli iscritti nell’anno scolastico di riferimento, residenti nel territorio comunale, unitamente a un elenco degli studenti più meritevoli (sempre residenti nel Comune di Frosinone), con i relativi dati; ciascuna scuola, inoltre, indica agli uffici comunali lo studente più meritevole in assoluto. Gli alunni così selezionati sono tenuti, dunque, a riempire il modello di autocertificazione del reddito, che dovrà pervenire al protocollo del Comune di Frosinone, indirizzato all’Ufficio di Gabinetto del Sindaco, o all’indirizzo di posta elettronica alessia.masi@comune.frosinone.it, entro e non oltre il termine del 21 settembre 2020 alle ore 18.00.“Solidiamo è la risposta degli amministratori del capoluogo nei confronti di quanti intendono la politica come una professione o una fonte di reddito, anziché come volontariato sociale o come missione civica – ha sottolineato il sindaco, Nicola Ottaviani  – Il Comune di Frosinone, dal 2012, ha voluto dare un esempio in direzione opposta: un tentativo, il nostro, che, va detto, è rimasto un unicum in tutta Italia. Da otto anni, infatti, l’amministrazione comunale ha promosso l’istituzione di un fondo in cui confluisce la metà delle indennità di sindaco, assessori, presidente del consiglio e consiglieri, per finanziare borse di studio per i giovani residenti nel capoluogo e attività culturali a favore degli anziani e delle persone con disabilità. La priorità è quella di reinvestire le risorse in iniziative che rafforzino il valore della solidarietà, sottraendo una cifra consistente alla politica mettendola a disposizione di chi ne ha più bisogno. Nonostante le criticità e i radicali cambiamenti che studenti e famiglie, dirigenti scolastici, personale docente e non docente hanno dovuto affrontare, in un anno fortemente segnato dall’emergenza sanitaria – ha concluso il sindaco – l’edizione 2020 di Solidiamo intende ribadire, ancora una volta, che investire nella cultura e nell’istruzione significa investire nel futuro e per il futuro, per formare i cittadini e la classe dirigente del domani e, soprattutto, per creare una società fondata sui valori della solidarietà e della coesione sociale”.

Qui è possibile scaricare il modello per l’autocertificazione : https://www.comune.frosinone.it/archivio3_notizie-e-comunicati_0_3592_12_6.html