HOMEPAGE APPUNTAMENTI Ferentino – Tutto pronto per la grande festa del 1 Maggio

Ferentino – Tutto pronto per la grande festa del 1 Maggio

1012
CONDIVIDI

L’Amministrazione comunale ha deliberato il programma dei festeggiamenti in onore del santo patrono, Ambrogio martire, in collaborazione con l’Associazione Pro Loco, previste manifestazioni culturali, musicali, folkloristiche e artistiche.

Il sindaco Antonio Pompeo: La Città di Ferentino, come nelle migliori tradizioni, si prepara a vivere un periodo di festa molto partecipato ed emozionante con solenni cerimonie e manifestazioni civili condivise e apprezzate. Un tripudio di folla per salutare il santo patrono, solenni riti e grandiose processioni, cui si affiancano iniziative a carattere civico e comunale.

Eventi a partire da martedì 14 aprile con il gemellaggio tra la Scuola Media Giorgi-Fracco e l’Istituto “Molinaro Carelli” di Montefiascone, nel nome di mons. Tommaso Leonetti, nativo di Montefiascone e vescovo di Ferentino, dal 1942 al 1962, impegnato durante la II guerra mondiale a tutela dei cittadini.  Martedì 21, inizio della Novena di ringraziamento, il 25 Aprile celebrazione Festa della Liberazione, omaggio alle Vittime civili nel Criptoportico dell’Acropoli, dove è allestita la mostra sulle tragedie e rovine dell’ultimo periodo bellico.  Giovedì 30 aprile alle ore 12, esposizione della statua di s. Ambrogio, opera di Fantino Taglietti (1641), definita “il capolavoro dell’argenteria italiana del secolo XVII” esposta in Vaticano e scelta quale immagine simbolo in occasione della mostra Sculture preziose. Alle ore 19.30 la processione con le Reliquie, che vedrà l’usanza delle “pantàsume”.

 Venerdì 1 Maggio alle ore 10.00 la processione con la macchina di s. Ambrogio, opera dello scultore Filippo Cianfarani, commissionata dal vescovo Fabrizio Borgia (1729-1754), portata a spalla da oltre 150 incollatori suddivisi nelle antiche Confraternite. Nel centro storico, si terrà la Fiera-mercato. Alle ore 21.30, in Piazza Matteotti, concerto con uno dei big della musica italiana, il noto cantautore RAF (io live tour 2015).

La nostra Città – assicura il sindaco Pompeo – saprà farsi trovare pronta ed accogliente per celebrare in maniera adeguata questi eventi particolarmente sentiti. L’organizzazione di questa grande festa poggia sulla sinergia messa in atto dalla Pro Loco, dal presidente Luigi Sonni, da sempre a fianco del Comune, dall’apporto di Associazioni e Scuole, dei dipendenti comunali, in primis i Vigili urbani, chiamati ad un compito particolare per garantire una partecipazione e un afflusso tranquillo dei visitatori.

L’assessore al turismo, Luca Bacchi: L’obiettivo è la promozione della storia e della cultura della nostra Città, la valorizzazione delle tradizioni attraverso molteplici iniziative. Nel contesto della grande rievocazione storico-religiosa, si svolgono manifestazioni civili che ruotano intorno alle solenni celebrazioni. Serate di intrattenimento e incontri musicali, la diretta di MoveMania Radio FM 107.00 dalla Rotonda del Vascello, animeranno le serate in più angoli. Il Comune prevede anche l’attivazione del servizio navette gratuito da parcheggi esterni per raggiungere il centro storico, chiuso il 30 aprile ed il 1 Maggio. Una grande occasione, un grande impegno organizzativo che coinvolge tutta l’Amministrazione, con il contributo di tante realtà associative che sono l’orgoglio della comunità ferentinate.