HOMEPAGE PRIMO PIANO Cur in campo a Frosinone, Totti e gli altri big incantano e...

Cur in campo a Frosinone, Totti e gli altri big incantano e la beneficenza vince

222
CONDIVIDI

In occasione dell’evento benefico “CUR in campo 2024”, organizzato da Calcio – Ultimi Romantici, Francesco Totti, Luigi Di Biagio, Vincent Candela, Stefano Sorrentino, Davide Moscardelli, Marco Amelia, Cristian Brocchi, Simone Tiribocchi e gli allenatori Serse Cosmi e Stefano Colantuono sono scesi in campoFrosinone per dar vita ad una partita benefica dal grande rivolto anche romantico. Il 31 maggio al Benito Stirpe tutti gli amanti del calcio – ed erano tantissimi assiepati in tribuna centrale -e anche chi era in campo ha avuto la possibilità di diventare calciatore per un giorno compiendo una buona azione giocando anche accanto ai loro idoli dell’epoca. In tal senso abbiamo raccolto la testimonianza di Alessandro Marcoccia, imprenditore nel collezionismo, nel cinema e nel calcio: “Scendere in campo con questi grandi campioni e davanti a 3000 persone è stata una grande emozione. Ho partecipato per il secondo anno a questo evento e indossare una maglia con il proprio nome e stare nello spogliatoio con loro è stato qualcosa di unico e che mi porterò dietro per tutta la vita. Un grande merito va quindi agli organizzatori che con questo format hanno realizzato i sogni di tante persone compreso il mio”.

Per poter partecipare a questa giornata, bisognava aggiudicarsi infatti la posizione desiderata attraverso un’asta online sul sito di Cur in campo, i cui proventi verranno devoluti interamente in beneficenza.

E’ stata veramente una serata piacevole ed è stato bellissimo vedere tante generazioni di persone unirsi in un unico abbraccio che è quello universale della palla che rotola felice su un prato verde.

Articolo di Massimo Papitto

Foto esclusive di Flavio Fransesini 

Nella foto Alessandro Marcoccia è in marcatura su Francesco Totti