HOMEPAGE APPUNTAMENTI A DIALISI DELLO ‘SPAZIANI’, ABBRACCI E CORI TRA GIOCATORI E PAZIENTI

A DIALISI DELLO ‘SPAZIANI’, ABBRACCI E CORI TRA GIOCATORI E PAZIENTI

391
CONDIVIDI

Il Frosinone continua ad essere capolista indiscusso anche nella solidarietà nella settimana che conduce alla Santa Pasqua e al Lunedi dell’Angelo in campo. Dopo le visite di martedi al Reparto Pediatria dell’Ospedale e alla Cooperativa Azzurra, nel pomeriggio del Giovedi Santo una ‘pattuglia’ rappresentativa di giocatori giallazzurri composta da capitan Lucioni, Sampirisi, Insigne, Cotali e Garritano ha fatto visita con l’Ufficio Stampa del Club al Reparto Dialisi del ‘Fabrizio Spaziani’ del Capoluogo per portare dei doni ai pazienti della struttura. Grande accoglienza per i calciatori che hanno regalato gagliardetti e braccialetti a tutti i presenti e con la loro tracimante simpatia hanno regalato momenti di assoluta spensieratezza. Al quarto piano della Palazzina ‘Q’, lo staff del primario dottor Franco Bondatti ha preparato un’accoglienza da stadio, compreso un buffet sontuoso. All’incontro presente infatti l’intera struttura medica ed infermieristica del Reparto Dialisi che offre per il territorio della provincia un servizio quotidiano a ben 54 pazienti, che diventano 140 se si considerano anche gli stessi Reparti dei nosocomi di Alatri ed Anagni, tutti facenti capo al primario dottor Bondatti. L’organizzazione della vista, che ha fatto brillare gli occhi di emozione a tutti i presenti, è stata curata da una supertifosa giallazzurra, la signora Serenella, paziente della struttura di Frosinone. Arrivata con un leggero ritardo ed accolta all’uscita dell’ascensore dal quintetto base dei calciatori con cori da stadio. Un attimo per capire chi avesse davanti e poi gli abbracci e qualche lacrimuccia. Ancora tante foto, compresa l’ennesima di gruppo. E l’appuntamento a lunedi: tutti allo stadio. Il Frosinone è anche una gran bella medicina!

Ufficio Stampa Frosinone Calcio