HOMEPAGE CULTURA Veroli, Oro per il Birrificio Ciociaro al Beer Challenge 2021

Veroli, Oro per il Birrificio Ciociaro al Beer Challenge 2021

1025
CONDIVIDI

Non é tutto oro quello che luccica. Ma è tutto oro quel che si beve. Ma attenzione, solo al  Birrificio Ciociaro. Barcellona, Beer Challenge 2021. Arrivano loro, i ragazzi del Birrificio Ciociaro dall’hinterland di Veroli e battono tutti. Già lo scorso anno il festival della birra spagnolo gli conferì il Bronzo per la ‘iconica’ La Ciocia. Succede quando l’escalation fa rima con eccellenza, e l’ingegno e l’alchimia di singoli cittadini diventano puntelli onorifici di una terra intera.

L’edizione 2021 aveva in concorrenza più di mille birre provenienti da ogni latitudine. Una su mille ce la fa, ed a farcela alla grande è stata la birra verolana. Una birra in stile Tripel, ovvero ispirata alle birre belgian tripel di alta gradazione dove la ricetta ha pochi ingredienti semplici, tra cui uno fondamentale come tutte le birre del Belgio, il Lievito. Infatti in questo stile la gestione della fermentazione è fondamentale. Fondamentale come la passione e l’estro che che il Birrificio Ciociaro ha sfoderato per creare la straordinaria ‘Belgian Tripel’, color oro, secca al palato, una gradazione alcolica di 8,8 % ben nascosta e questo la rende ‘pericolosamente’ beverina. E vincente.

Tanti traguardi raggiunti, riconoscimenti importanti, prodotti di altissima qualità che colorano d’oro i contorni di Veroli. Che altro dire se non bravi, bravi, bravi! Ancora una volta l’orgoglio verolano diventa immenso se lo guardi attraverso il vetro di una buona birra. Diceva Goethe: Una birra forte, un tabacco profumato, questo è piacere”. Per il tabacco profumato attrezzatevi, la birra d’autore ce l’abbiamo noi. A Veroli. E’ vero, non è oro tutto quello che luccica; ma bisognerebbe equamente aggiungere che neppure luccica tutto quel che è oro. Un brindisi a boccali pieni in onore del Birrificio Ciociaro! 

Monia Lauroni