HOMEPAGE APPUNTAMENTI “Un brindisi ai libri”, il nuovo appuntamento ad Anagni

“Un brindisi ai libri”, il nuovo appuntamento ad Anagni

105
CONDIVIDI

 

Oggi venerdì 23 settembre, nella bellissima cornice del Giardino Ousmane di Anagni presso il Convitto nazionale Regina Margherita, si terrà un nuovo appuntamento dell’iniziativa “Un brindisi ai libri”.
Promossa dall’Istituto di Storia e di Arte del Lazio meridionale con il patrocinio del Ministero della Cultura, l’iniziativa questa volta propone un dibattito intorno alla storiografia cepranese insieme ad alcuni ricercatori di Ceprano che stanno lavorando per ricostruire la storia della città. Il centro, infatti, è stato un luogo importante dove hanno preso vita episodi cruciali del territorio laziale.

All’incontro parteciperanno Francesco Arcese, Aldo Cagnacci, Rosso Cassandri, Mauro Martini e Carla Corsetti con il fine di illustrare anche i libri editi dalla linea editoriale “Il Passo di Ceprano Edizioni” dell’Associazione Cappella Ferroviaria Pio IX (CFPIX).
Prima di raccontare la storiografia cepranese si parlerà, quindi, della storia della suddetta linea editoriale (mission, significato del nome e prospettive future).
Immancabile il brindisi finale come promette il nome dell’iniziativa.

Come già anticipato, “Un brindisi ai libri” è promosso dall’Istituto di Storia e di Arte del Lazio meridionale. Nato a Roma nel 1945, l’istituto è stato riconosciuto come Ente Morale nel 1974 e si impegna attivamente nella promozione e nella ricerca delle tradizioni popolari del Lazio Meridionale.
Oltre a questo, si attiva per la conservazione di tutte le opere d’arte e dei monumenti che ne sono espressione e svolge attività mirate all’educazione grazie a scambi con università e scuole.

Elisa Rossi