HOMEPAGE PRIMO PIANO Un anno senza Astori, il ricordo di Ariaudo: “Mi scambiavano per Davide”

Un anno senza Astori, il ricordo di Ariaudo: “Mi scambiavano per Davide”

378
CONDIVIDI

Lorenzo Ariaudo ha una somiglianza impressionante con Davide Astori. Di questo, e di altri ricordi sparsi, ha parlato lo stesso difensore del Frosinone nel corso dello speciale su DA13 realizzato da Sky Sport: “Ricordo che a Sassuolo giocai una partita in cui non c’era Astori. Mi si avvicinò un ragazzo che mi chiese di firmargli un autografo ma credeva fosse lui. Questa cosa simpatica è sempre rimasta: parliamo di un grande ragazzo oltre che di un grande giocatore. La sua morte mi ha lasciato una voglia pazzesca di giocare a calcio, mi ha fatto rinascere questo sentimento un po’ perso. Anche da giovane mi è stato molto vicino”.