HOMEPAGE CULTURA The Laundromat di Steven Soderberg al Festival del Cinema di Venezia

The Laundromat di Steven Soderberg al Festival del Cinema di Venezia

353
CONDIVIDI

Ripeschiamo dal vortice del week end il film di Steven Soderbergh, The Laundromat. Avvalendosi di grandi interpreti quali Meryl Streep, Gary Oldman, Antonio Banderas, il regista sceglie il registro ironico per illustrare il percorso dei soldi sporchi rivelato grazie ai famosi Panama Papers. Si parte dal rovesciamento di un battello di una gita sul lago in cui perdono la vita molte persone gita tra i quali il marito di Meryl Streep. Nel chiedere il risarcimento, essa si rende conto che l’assicurazione è solo l’ultima di una serie di scatole vuote che la porteranno nei paradisi fiscali privi di tasse da pagare nelle isole caraibiche. Soderbergh, in questo prodotto targato Netflix, fa parlare i due creatori di un castello finanziario, interpretati da Gary Oldman e Antonio Banderas, rivelando con leggerezza tutti i percorsi fittizi che compiono le transazioni finanziarie che si vogliono tenere coperte. Una lezione di economia “sporca” di 95 minuti che ci renderà tutti più consapevoli dell’impossibilità di sfuggire a questi sotterfugi, creati alle nostre spalle.

Alfredo Salomone