HOMEPAGE CRONACA Regione Lazio, D’Amato: “Adeguare stipendi di medici e infermieri al resto d’Europa”

Regione Lazio, D’Amato: “Adeguare stipendi di medici e infermieri al resto d’Europa”

122
CONDIVIDI

“Concordo con le parole espresse dal presidente dell’Ordine dei Medici di Roma, il più grande livello europeo, sull’esigenza di adeguare gli stipendi del personale sanitario al resto d’Europa. E’ scandaloso che siamo tra gli ultimi Paesi europei per quanto riguarda i livelli retributivi, mantenendo, peraltro, un impianto di numero chiuso per l’accesso alla Facoltà di Medicina, che non ha più ragione di esistere. Questo tema va posto al centro dell’agenda del nuovo Parlamento e del nuovo Governo. E’ giunta l’ora di valutare concretamente l’utilizzo dei fondi del MES, per rafforzare il Servizio sanitario nazionale costantemente sottofinanziato nell’ultimo decennio”.

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.