HOMEPAGE CRONACA PRIMO GIORNO DELLA FASE DUE, NESSUN NUOVO CONTAGIO A VEROLI

PRIMO GIORNO DELLA FASE DUE, NESSUN NUOVO CONTAGIO A VEROLI

1164
CONDIVIDI
 Primo giorno di fase due a Veroli, con zero contagi territoriali e con la popolazione che è ‘uscita ma non troppo’. Lo suggerisce il colpo d’occhio sul centro storico e sulle frazioni viciniore, lo confermeranno i dati empirici di questi giorni raccolti da Municipale ed Arma. La città si è svegliata con la consapevolezza che quella che ormai tutti chiamano la ‘Fase due’ era in realtà qualcosa di meno burocratico: era, è e resterà per molto tempo un’assunzione di responsabilità civica diretta da parte di una collettività che ha saputo mettere in campo, anche nei momenti più delicati, le sue forze migliori. Forze che sono state ben incarnate dal sindaco in carica, quel Simone Cretaro (che riprenderà ad informare i cittadini da qui a qualche giorno sull’onda del nuovo step) che ha dimostrato di saper tenere un filo diretto con la gente. Non solo facendo una puntuale quanto doverosa opera di informazione istituzionale, ma anche integrando la sua mission di amministratore con la scelta di offrire uno spaccato completo della società verolana all’epoca di Covid, delle strategie per arginarlo e dei contesti in cui combatterlo. Ha fatto squadra e ha fatto bene. In attesa della prova del nove del mercato di domattina, si archivia la prima giornata della nuova fase di una lunga battaglia. Se e quando potremo dire di aver vinto la guerra questo dipenderà da noi. Da noi verolani. Da noi italiani. Da noi abitanti del pianeta terra.
Monia Lauroni