HOMEPAGE APPUNTAMENTI ‘Il Monastero e le Terre ciociare’, oggi e domani due giornate tra...

‘Il Monastero e le Terre ciociare’, oggi e domani due giornate tra storia, tradizione e pietre vive

269
CONDIVIDI

Due giornate per vivere Veroli e le terre della Ciociaria. Cose semplici di quelle che sembrano appartenere a tutte le altre. Ma la storia di Veroli è complessa e sfaccettata e la si ritrova intatta nei racconti di chi ancora la vive con fierezza e autentica passione.

Nasce così un evento che dà un valore in più a questi luoghi, ‘Il Monastero e le Terre Ciociare’.  Il Monastero è quello di Sant’Erasmo, un punto ‘sacro’ e nascosto tra i vicoli in fiore che non è stato ancora intaccato dal tempo. Sembra vivere isolato dal resto del mondo e quando ci sei immerso hai la stessa sensazione di distacco che offre un luogo circondato solo dal mare. Un mare di storia, di Santi di passaggio, di fatica degli uomini e  di ricordi da consumare e riscrivere lentamente. Per un uomo di passaggio tutto ciò è indubbiamente affascinante, per chi ne fa parte ogni giorno, è palpito e orgoglio.

In questo luogo, di una bellezza sprezzante, oggi, sabato 25 settembre dalle ore 10.30 e domani, domenica 26 settembre, un tuffo nella storia medievale ernica, nei sapori dei suoi prodotti unici, nelle storie di vita quotidiana e nel suo vernacolo con un particolare siparietto teatrale. Dall’intesa tra l’associazione Rifard, il Monastero di Sant’Erasmo, la Cooperativa Sociale L’Airone, Terre Ciociare e con il contributo della Regione Lazio, un’esperienza sensoriale, emozionale e culturale che offrirà nuova luce all’orizzonte.

Uno sguardo a come si svolgeranno le due giornate. Alle ore 10.30 la prima visita guidata a cura della Cooperativa L’Airone “La simbologia medievale a Veroli”, alle ore 13.00 imperdibile degustazione dei prodotti del territorio a cura di Terre Ciociare. Subito dopo, alle ore 13.30 un particolare spettacolo teatrale “Lo servo, lo padrone e la Principessa del prosciutto” con Guglielmo Bartoli e Milena Frantellizzi. Nel pomeriggio, alle ore 15.30 la seconda visita guidata tra i misteriosi simboli medievali impressi nel territorio verolano. 

La partecipazione è gratuita con obbligo di prenotazione e green pass. 

Per info e prenotazioni: 0775 238683; whatsapp 344 0585312; oppure per mail a info@santerasmoveroli.it

 Monia Lauroni