HOMEPAGE CULTURA “L’Omphalos di Tarquinio” di Andrea Mei

“L’Omphalos di Tarquinio” di Andrea Mei

264
CONDIVIDI

Il romanzo storico, esordio letterario di Andrea Mei “L’Omphalos di Tarquinio” con sottotitolo “La Fondazione di Roma, una storia nella Storia”, è uno scritto apparentemente legato esclusivamente al suo titolo; in verità Mei passa in rassegna con una scrittura semplice e diretta quasi tutti gli eventi storici conosciuti, dall’Antichità al Contemporaneo. I due protagonisti compiono una rilettura e un ripasso della Storia a tutto tondo, lasciando il lettore compiaciuto di non leggere il solito libro “specifico” a tema, magari pregno di note e rinvii ad altri testi di storici di mestiere. Il testo piacevolissimo, infatti, scevro da intoppi accademici spesso incomprensibili e pleonastici, ci accoglie nel mondo di Mei con grazia e stupore. A una prima lettura ci si chiede se abbiamo di fronte davvero un nuovo serio divulgatore, senza pretese pedagogiche o di altra sorta, che incide le proprie conoscenze di cultore nella pagina bianca, affinchè tutti ne possano fruire con semplicità, senza tuttavia scadere mai nell’ovvio, nel già letto e scontato.

L’Omphalos quindi è una lettura per tutti: chi vuole conoscere la storia non avendone alcuna conoscenza e coloro che piacevolmente volessero abbandonarsi a un preciso e attento ripasso, hanno nel libro tutto ciò che cercano.

Buona lettura!

Patrizio Minnucci