HOMEPAGE APPUNTAMENTI La street art arriva nel piccolo borgo di Trivigliano

La street art arriva nel piccolo borgo di Trivigliano

153
CONDIVIDI

La street art è un fenomeno globale e ci sono testimonianze visive sia nei grandi centri e sia nei piccoli borghi.
E il Comune di Trivigliano è tra questi! Infatti, grazie al progetto denominato “Origini”, dal 13 al 15 giugno verranno realizzate nel centro storico le opere artistiche legate alla Street Art a Trivigliano.
Tutte le opere verranno inaugurate il giorno 16 giugno. Un progetto su cui ha scommesso molto anche l’amministrazione comunale di Trivigliano guidata dal sindaco Gianluca Latini.
“Origini – spiegano dall’amministrazione comunale -rappresenta il passaggio di testimone, il compito da affidare alle nuove generazioni, ovvero quello di ripartire dalle proprie radici per costruire un nuovo mondo in cui passato e presente sappiano convivere.
Gli Artisti:
Marco Rea con la sua tecnica dello stencil e degli spray, crea immagini simboliche che alludono alla realtà senza rappresentarla direttamente. Le sue opere sono un omaggio alle donne di Trivigliano, intrecciando passato e presente. Elia 900: Elia trasforma pareti con pennelli e pennarelli, ispirandosi alla poesia e al paesaggio locale. La sua opera “La luna di settembre” evoca un dialogo tra passato e presente, celebrando la bellezza essenziale del luogo.
Geometric Bang: utilizzando colori acrilici e spray,  ci porta in un viaggio attraverso la storia rurale di Trivigliano. Le sue opere sono un tributo alla civiltà contadina e alla cultura come fonte di libertà.
Qwerty: Con acrilici e quarzo da esterni, Qwerty esplora il tema delle radici e della rinascita. La sua opera “Se cogli un fiore, piantane cento” rappresenta il passaggio di testimone tra generazioni e la forza delle nostre origini.
Dunque, appuntamento dal 13 al 16 Giugno, dalle ore 16 alle ore 20, presso Belvedere di Piazza Roma.