HOMEPAGE CRONACA Isola Liri – AGGRESSIONE A COLPI D’ASCIA SUL VOLTO. GIOVANE ELITRASPORTATO A...

Isola Liri – AGGRESSIONE A COLPI D’ASCIA SUL VOLTO. GIOVANE ELITRASPORTATO A ROMA IN GRAVI CONDIZIONI

796
CONDIVIDI

È iniziata come una banale lite per strada ma è finita con alcuni colpi d’ascia persino sul volto con un ragazzo elitrasportato a Roma in fin di vita. Il tentato omicidio si è verificato al centro di Isola del Liri. Immediato l’arrivo dei sanitari sul posto, per soccorrere il giovane, ma anche delle forze dell’ordine, che hanno da subito organizzato una vera e propria battuta di ricerca nelle vicinanze, visto che l’aggressore si era dileguato, facendo perdere ogni sua traccia e lasciando la vittima a terra in un bagno di sangue, in mezzo ai passanti che atterriti hanno assistito alla scena nella centralissima piazza De’ Boncompagni.

Un’aggressione particolarmente violenta, sfociata con colpi d’accetta che hanno attinto il povero ragazzo all’addome, ad una mano, dietro la testa e persino al volto, staccandogli persino, molto cruentemente, il naso. Il ragazzo di origine marocchina si trova in prognosi riservata e, dopo un primo intervento dei sanitari, è stato trasportato in ambulanza allo stadio Nazareth, dove sul campo è atterrata un’eliambulanza che l’ha trasportato d’urgenza al policlinico Gemelli di Roma.

Le forze dell’ordine in pochi minuti sono riuscite a scovare e fermare l’aggressore e ad arrestarlo, portandolo in seguito in caserma a Sora per interrogarlo. Grazie anche alle telecamere di videosorveglianza, poi, i militari hanno anche trovato l’arma utilizzata, lasciata in un vicolo vicino. Ad aggredire il giovane è stato un suo connazionale  autotrasportatore per una ditta nota in paese.