HOMEPAGE APPUNTAMENTI Gruppo Fb “Ricette Ciociare e non solo”: si vola verso i 40mila...

Gruppo Fb “Ricette Ciociare e non solo”: si vola verso i 40mila iscritti in tutto il mondo

1020
CONDIVIDI

Una idea lanciata in piena pandemia e con tutti dentro casa. Ma che nel giro di due anni sta avendo un così grande successo tanto che il gruppo Fb “Ricette Ciociare e non solo” si sta avvicinando verso i 40mila iscritti. E tanti provenienti da diverse nazionalità dell’intero Pianeta. Un successo così che nessuno tra gli ideatori immaginava ma che conferma come la cultura delle ricette e piatti tipici, partendo da quelli ciociari, travalica ogni confine e diversità.

Il gruppo fu pensato e ideato da Luca Tagliaferri in piena Pandemia e lockdown ed oggi è una realtà da una parte virtuale ma allo stesso tempo di scambio di ricette che partendo dal nostro territorio sta assumendo i contorni di un fenomeno internazionale. Oggi visti i numeri la struttura si è ampliata. Infatti oltre a Luca Tagliaferri (nella foto mentre prepara delizie) ci sono Valentina Galuppi amministratrice insieme allo stesso Tagliaferri, poi Rita Mastrolorenzo prima moderatrice insieme a Leandro Gerlini, Sandra Minchella e Daniela Iaconelli. Un team affiatato. E ogni giorno grazie alla bravura dei partecipanti, tutti con la passione della cucina, vengono sfornati e cucinati dei piatti di ogni genere.

<Il gruppo è nato per condividere ricette della nostra tradizione e non solo, la buona cucina e le sue tradizioni si tramandano a chi vuole carpirne l’essenza>, sottolineano i responsabili. E vi fanno parte non solo casalinghe ma anche professioniste e poi tanti uomini che stanno dando, come lo stesso Luca, dimostrazione del loro saper cucinare. Tra gli obiettivi del gruppo ce ne è uno a cui tiene lo stesso Luca. «Mi piacerebbe far certificare le fettuccine ciociare facendo rientrare questo nostro piatto tipico in un percorso di degustazione». Insomma la pandemia sembra un lontano ricordo come i lockdown ma di quel periodo di restrizioni resta un gruppo che prosegue la sua marcia inarrestabile a suon di ricette, con indicazione degli ingredienti, tempi di cottura e foto finale, che oggi continua a sfornare delizie. E i progetti a cui si sta lavorando sono tanti compresi quelli con le istituzioni anche territoriali per creare una rete e un ritorno turistico con eventi e iniziative.