HOMEPAGE CRONACA Frosinone – Perde la casa all’asta e muore

Frosinone – Perde la casa all’asta e muore

653
CONDIVIDI

L’immobile era diventato di proprietà di una badante bulgara, tra disperazione e litigi si è spento l’anziano che si era visto vendere l’abitazione all’asta per 26.000 euro.
Venerdì scorso è stato vittima di un’ischemia e l’altra notte è stato accertato il suo decesso. Silverio Fratangeli, ottant’anni è morto all’Ospedale Spaziani di Frosinone.
La casa era andata all’asta perché durante il periodo in cui il figlio era andato in coma, l’uomo non aveva pagato le rate del mutuo.
Quindi, l’ipoteca, il pignoramento e poi la successiva vendita all’asta alla badante bulgara.