HOMEPAGE APPUNTAMENTI Frosinone – Fioriamo il centro: la città diventa un giardino

Frosinone – Fioriamo il centro: la città diventa un giardino

625
CONDIVIDI

Sono stati premiati questa mattina, presso l’aula consiliare del Comune di Frosinone, i vincitori del concorso “FioriAmo il Centro”, iniziativa promossa dall’amministrazione Ottaviani per valorizzare il cuore antico della città attraverso la promozione della cultura del verde come decoro.

Organizzato dall’assessorato alla valorizzazione del centro storico, coordinato da Rossella Testa, l’evento ha entusiasmato commercianti e residenti della parte alta del capoluogo, che hanno aderito numerosissimi, allestendo aiuole e colorando balconi, vetrine, finestre, muri e marciapiedi con fiori e piante di ogni tipo.

Il concorso, iniziato lo scorso 20 maggio, prevedeva esposizioni floreali, a mezzo vaso e contenitori similari, non inferiori a tre metri lineari. Dal 31 maggio al 4 giugno, quindi, una commissione esterna ha proceduto ad esaminare gli allestimenti proposti per gli angoli, i balconi, le vie, attribuendo un punteggio relativo alle dimensioni, all’armonia nell’insieme, alla scelta dei colori ed all’originalità.

In base agli stessi, è stata infine redatta una graduatoria, che prevedeva, per i primi tre classificati, un premio rispettivamente di 500 Euro, 300 Euro e 200 Euro.

A primeggiare sono stati, nell’ordine, la cioccolateria “Prasline”, il bar “Tucci” e “Mad Accessori”, mentre sono state attribuite tre menzioni speciali ad ottica/acustica “Mauro”, al signor Fausto Montresor e a “Belle epoque 95”.

<<Il concorso ha avuto, in realtà, 37 vincitori, vale a dire tutti i partecipanti – ha dichiarato l’assessore Rossella Testa – ciascuno di loro, infatti, ha dimostrato, con allestimenti grandi e piccoli, di voler essere presente, portando il proprio contributo alla riqualificazione del centro storico. L’iniziativa, fortemente voluta dall’amministrazione Ottaviani, ha contribuito a rafforzare la sinergia tra Comune, residenti e commerciati: una collaborazione virtuosa a beneficio dell’intera città>>. <<L’immagine della città – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – passa anche per la cura dei particolari e dell’ornato. Con un piccolo investimento di appena 1.000 Euro, abbiamo ottenuto il risultato di rinnovare gli arredi floreali di circa 40 edifici privati, con un’operazione che contribuirà certamente a qualificare ulteriormente il decoro urbano>>.