HOMEPAGE CRONACA Frosinone – Esce per andare al lavoro senza rientrare a casa, rintracciata...

Frosinone – Esce per andare al lavoro senza rientrare a casa, rintracciata dalla Polizia di Stato in stato confusionale

506
CONDIVIDI

Una donna di 38 anni di Frosinone è uscita di casa in mattinata per andare a lavoro senza fare più rientro a casa. I familiari non vedendola tornare hanno temuto il peggio e dopo vari tentativi di rintracciarla chiedono aiuto alla Polizia di Stato. Un’ultima telefonata fatta dalla donna con cui si informano i familiari che si è smarrita in una zona agreste. Partono le ricerche. I poliziotti cominciano a setacciare tutte le campagne intorno alla città e notano i segni di pneumatici su di una strada sterrata. Percorrono la via che porta su di una vasta zona rurale in fondo alla quale era ferma l’auto della trentottenne. La donna, intirizzita per il freddo ed in stato confusionale, era rinchiusa all’interno dell’abitacolo. La Polizia di Stato ha prestato i primi soccorsi affidandola poi alle cure di personale medico e soprattutto all’abbraccio dei suoi cari che hanno potuto tirare un sospiro di sollievo per averla ritrovata.

C.S. – Polizia di Stato