HOMEPAGE CRONACA Festival del Saxofono di Alatri: un successo anche nella seconda serata

Festival del Saxofono di Alatri: un successo anche nella seconda serata

451
CONDIVIDI

Prosegue, in un vero crescendo musicale, il successo della 2Edizione del “Festival del Saxofono di Alatri”. Domenica 12 maggio, presso la biblioteca “L. Ceci”, è andato in scena l’ HotDuo dei M.stri Angelo Turchi, al sax contralto e soprano, e Guido Picariello al pianoforte, che hanno trasportato il pubblico in un “viaggio musicale” dalla fine dell’800 a tutto il ‘900, dalle sonorità dell’Europa a quelle del Giappone e del Sud America. Un viaggio ricco di “emozioni” e tante sensazioni che hanno coinvolto il pubblico attento e partecipe. Le particolari sfumature melodiche, unitamente alla varietà ed “estrosità” dei ritmi, l’elevatissimo livello tecnico e l’intesa davvero “unica” degli esecutori, hanno affascinato il pubblico presente in sala, tra cui diversi “tecnici” del settore, che hanno manifestato il loro gradimento con grandi e ripetuti applausi a fine di ogni esecuzione. Non a caso l’Hot Duo è reduce da importantissimi riconoscimenti e vittorie in concorsi nazionali e internazionali che ne attestano la grande valenza nel panorama della musica da camera. Un concerto che ha svolto una grande funzione didattico-divulgatrice (così come previsto dai principi ispiratori del Festival del Saxofono di Alatri) offrendo un percorso sonoro e espressivo di non  facile reperimento nei contesti musicali “di massa” e che, dunque, risulta ancor più importante a livello formativo e pedagogico. Il sindaco, dott. Maurizio Cianfrocca, nel suo intervento, ha infatti evidenziato questo aspetto particolare e davvero caratterizzante del concerto, oltre che complimentarsi,con gli esecutori, per la ricercata qualità delle esecuzioni e della grande maestria tecnico espressiva evidenziata. Un grande plauso lo ha poi riservato ai direttori artistici del Festival, i M.stri Luca Cecconi e Valentino Catallo, per la particolare programmazione messa a punto, sia nella prima edizione del Festival, ma soprattutto in questa nuova edizione che sta regalando grani emozioni, conoscenza e spunti di riflessione. Ricordiamo il prossimo evento del Festival: il 19 maggio, alle ore 18,30, con il M° Giuseppe Laterza al sax accompagnato dal quartetto d’archi “Elegia”. Anche questa una “rarità” ed un’altra particolarità che fa del Festival del Saxofono di Alatri un “riferimento nazionale” per l’espressività del saxofono classico… E non finisce qui perché la location di questo concerto è davvero unica: il salone “Lucina Croce Spalvieri” nello storico palazzo Gottifredo: assolutamente da non perdere!