HOMEPAGE APPUNTAMENTI Festival del Saxofono, al via quattro concerti ad Alatri

Festival del Saxofono, al via quattro concerti ad Alatri

702
CONDIVIDI

Un mese di maggio nel segno del saxofono ad Alatri. Tutto pronto per una novità assoluta all’interno del programma primaverile dell’amministrazione comunale che ha accolto, attraverso il sindaco Maurizio Cianfrocca e il delegato alla cultura Sandro Titoni, con favore e immediatezza l’idea dei direttori artistici Luca Cecconi e Valentino Catallo. Infatti sabato 6 maggio con il primo dei quattro concerti (ognuno si svolgerà ina location diversa all’aperto), prenderà il via il progetto del “Festival del saxofono Alatri” ideato per far conoscere ed apprezzare al pubblico le svariate sfumature sonore, ritmiche, espressive e di repertorio che il sax può offrire. <Quest’anno – spiegano i due direttori artistici – si vuole proporre un virtuale percorso sonoro con quattro quartetti di saxofoni, 4 significative tappe in 4 location caratteristiche di Alatri. Il festival assume anche una funzione di stimolo e potenziamento musicale, un’offerta formativa messa a disposizione di molti giovani che, sicuramente, possono trovare nuovi e diversificati stimoli per intraprendere un percorso di crescita non solo musicale ma, soprattutto, di sensibilità, civiltà e cultura>. <Una manifestazione di qualità – proseguono – dove apprezzare i diversi repertori che verranno proposti e “valorizzando” altresì risorse umane nel campo artistico-culturale presenti nella nostra città. Si ringrazia l’amministrazione comunale di Alatri, il sindaco Maurizio Cianfrocca ed il consigliere delegato alla Cultura Sandro Titoni>. Una nuova iniziativa culturale che non potrà non fare bene visto che va a soddisfare una platea in costante crescita nel panorama provinciale e regionale. 

Il primo concerto il 6 maggio

Il primo concerto si svolgerà sabato 6 maggio alle 18.30 in pieno centro storico all’interno del Giardino del Centro Sociale Anziani (Largo Graziosi) e vedrà protagonista il gruppo Hernica Sax Quartet una giovane e recentissima formazione musicale di Alatri voluta e diretta dal M° Luca Cecconi. Nasce con finalità didattiche di studio e approfondimento di tecniche esecutive e di stile per i suoi allievi. Infatti accanto al M° Cecconi (sax soprano) troviamo i giovani Telemaco Dell’Uomo al sax alto, Valerio Sevri al sax tenore e Francesco D’Alatri al sax baritono. In questi due anni di attività la formazione si è esibita in diversi contesti proponendo, di volta in volta, un repertorio che ha spaziato da brani originali ad arrangiamenti che vanno alla musica classica alla musica leggera; un piccolo caledoscopio di sonorità tese a offrire al pubblico diverse sensazioni. Nei suoi concerti spesso si avvale di una voce recitante per spiegare e/o sottolineare i brani proposti.

Gli altri appuntamenti

Il secondo concerto si svolgerà il 14 maggio presso il Chiostro di San Francesco (ingresso da piazza Regina Margherita) alle 18.30 e vedrà l’esibizione del gruppo “Hall Saxophone Quartet”. Il terzo concerto invece si svolgerà il 20 maggio alle 18.30 presso il Chiostro del Palazzo Conti Gentili (ingresso da piazza S.M.Maggiore) in pieno centro storico con il gruppo “Discovery Saxophone Quartet”.Infine la rassegna si concluderà in un’altra storica location: quella del sagrato della chiesa di Santo Stefano. L’appuntamento si svolgerà il 27 maggio alle 18.30 e vedrà esibirsi il gruppo “Alatri Sax Quartet”. Gli organizzatori ricordano che essendo tutti gli eventi all’aperto in caso di pioggia si svolgeranno tutti presso la chiesa di San Francesco. Il primo Festival del saxofono è pronto al debutto con quattro eventi nel mese di maggio.