HOMEPAGE CRONACA Ferentino si Accende di BLU – Light it up Blue

Ferentino si Accende di BLU – Light it up Blue

560
CONDIVIDI

In una serata primaverile in una piazza di un paese della Ciociaria, si celebra l’accensione del “Light it up blue” per l’Autismo, ed a Ferentino anche per la Disabilità in genere, al pari delle più importanti città mondiali.

Un messaggio forte e chiaro, un urlo per rompere quel muro di silenzio su questa condizione, e per far sentire alle famiglie che noi ci siamo, che una città c’è.

Alle 21:00 si è illuminata di BLU Piazza Matteotti, con il Monumento ai Caduti a far da testimone a questa giusta e nobile causa.

Tutti presenti, cittadini, associazioni e politici, tutti con un solo ed unico fine,  sensibilizzare l’opinione pubblica su questa forma di disagio neuro psicologico che oggi colpisce circa un bambino su 88.

L’autismo è considerato dalla comunità scientifica internazionale un disturbo che interessa la funzione cerebrale.

Generalmente i sintomi sono rilevabili entro il secondo/terzo anno di età e si manifestano con alterazioni delle aree della comunicazione verbale e non verbale, dell’interazione sociale e dell’immaginazione e con un repertorio di interessi ristretto e ripetitivo.

Un’organizzazione impeccabile, l’Asd  E..sperimento che con altre realtà è promotore dell’iniziativa, sotto il patrocinio del Comune di Ferentino,  i “Compl8” artefici dell’illuminazione in BLU, Pino Moro voce narrante della serata ed un merito particolare a tutti i “ragazzi” di Radio Ferentino, che dalla piazza hanno trasmesso in diretta streaming audio e video il  “Light it up blue” e tutti i momenti della serata permettendo a chiunque, anche da casa di essere partecipe.

Ci teniamo a sottolineare che abbiamo voluto fortemente le Radio al nostro fianco, così da raggiungere ogni singola persona, anche chi impossibilitato o  che vive situazioni particolari, una voce amica che arriva dalle Fm, o dallo streaming, un grazie di cuore a Radio Radio, Radio Centro Fiuggi e la nostra Radio Ferentino.

La serata di sensibilizzazione si è conclusa con la proiezione di un filmato con particolari e toccanti momenti di vita tratti dai più importanti film sull’autismo.

Prossimo appuntamento Venerdì 10 Aprile ore 09:15 con il “Blue Day” e la partecipazione di tutti, scuole, associazioni, comitati, e con tante e tante sorprese.