HOMEPAGE PRIMO PIANO Calciomercato – Frosinone, Borrelli potrebbe tornare utile in B qualora il Brescia...

Calciomercato – Frosinone, Borrelli potrebbe tornare utile in B qualora il Brescia decidesse di non riscattarlo

405
CONDIVIDI

La retrocessione in Serie B del Frosinone complica i piani del Brescia di trattenere quel Gennaro Borrelli grande protagonista della stagione con nove reti in 28 presenze. Il presidente delle Rondinelle Massimo Cellino infatti sperava di poter strappare uno sconto, o una dilazione del pagamento, per il riscatto del calciatore fissato a 3,2 milioni di euro. Ma questo sarebbe potuto avvenire solo in caso di permanenza in massima serie dei ciociari. Lo riferisce Bresciaingol.it facendo il punto della situazione.

Con la retrocessione infatti cambiano le prospettive con il club laziale che potrebbe anche pensare di trattenere il classe 2000, soprattutto perché in avanti saranno molti a lasciare il club a partire da Walid Cheddira che tornerà al Napoli per fine prestito.

Per questo Cellino ora dovrà decidere se riscattare, entro metà giugno, il cartellino del giocatore versando il prezzo stabilito la scorsa estate col Frosinone o non far valere l’opzione e andare sul mercato alla caccia di un altro profilo per un reparto che deve essere potenziato dopo una stagione problematica e chiusa con il solo Moncini come punta centrale.