HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Frosinone, Zampano: “Dovevamo essere più concreti”

Calcio – Frosinone, Zampano: “Dovevamo essere più concreti”

67
CONDIVIDI

E’ stato una vera e propria spina nel fianco destro dell’Entella sin dai primi minuti, mettendo in difficoltà chiunque gli capitasse di fronte. Francesco Zampano è anche lui giustamente rammaricato per un pareggio strettissimo.

Zampano, stava per realizzare un gol, peccato, sarà per la prossima volta. Giocando bene come oggi il Frosinone potrà dire la sua fino in fondo?

“Oggi abbiamo disputato una buona  gara, siamo partiti molto bene. Dobbiamo però sfruttare le palle gol che ci capitano. Speriamo di fare meglio nella prossima”.

Sei in un buon momento di condizione, cosa c’è di diverso rispetto agli ultimi mesi della passata stagione. Ti consideri soddisfatto oggi?

“Lo scorso anno è stato un po’ travagliato. Il mister fa le sue scelte, io sono a disposizione e quando decide di schierarmi non ho problemi, sia a destra che a sinistra. E non mi reputo soddisfatto perché so che posso dare di più. L’importante è che la squadra faccia bene e disputi un campionato di alto livello”.

A sinistra hai dimostrato di trovarti alla grande. Quanto tieni a partire titolare sabato contro la tua ex squadra?

“A sinistra comunque ho giocato spesso, sia a Pescara che ad Udine e anche a Castellammare di Stabia. Se il mister mi darà l’occasione mi farò trovare pronto come sempre, non ci sono problemi. Logicamente sarà una partita speciale per me, avrò di fronte una squadra nella quale sono stato valorizzato ed ho disputato stagioni bellissime. E comunque l’importante è che il Frosinone faccia una grande prestazione, al di là del fatto che io giochi o meno”.

Cosa vi è mancato oggi per portare a casa i 3 punti?

“Un po’ di concretezza all’inizio, abbiamo giocato bene ma serviva un po’ pepe in più là davanti. Siamo una grande squadra e per questo bisogna fare gol. Adesso ci rimbocchiamo le maniche per fare una grande prossima partita”.

E adesso si va a Pescara, ultimo in classifica, che partita ti aspetti?

“Ho visto che hanno perso 4-0. Ma anche noi oggi potevamo vincere ed abbiamo pareggiato. Il risultato a Pescara io credo dipenda da noi. Siamo una delle squadre più importanti della serie B, dobbiamo cercare di preparare bene la partita e giocarla come sappiamo per portare a casa i tre punti”.