HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Frosinone, Stirpe: “Sarà un campionato competitivo e difficile”

Calcio – Frosinone, Stirpe: “Sarà un campionato competitivo e difficile”

138
CONDIVIDI

Prima della partenza per il ritiro di Fiuggi fissata per il 2 luglio, il Presidente Maurizio Stirpe, come di consueto, ha parlato ai giornalisti nella conferenza stampa per illustrare gli obiettivi della nuova stagione del Frosinone Calcio.

“Ci attende una stagione di grande sacrificio e più complessa di quella dello scorso anno. Sarà un campionato competitivo e difficile. Il primo obiettivo è quello dell’anno scorso: una salvezza tranquilla e restare nella parte sinistra di classifica. Sarà difficile perchè ci sono tante squadre forti quest’anno. Ci sono tante squadre che proveranno a raggiungere la massima serie il prima possibile. Non è l’obiettivo del Frosinone. L’obiettivo nostro è fare le cose con programmazione e con pazienza e non lasciare niente a caso. Abbiamo lasciato per strada calciatori importanti e dobbiamo essere bravi a sostituirli. Nel calciomercato stiamo sistemando quei tasselli che ci sono venuti meno. Le priorità sono state i due difensori centrali che abbiamo acquisito (Lucioni e Monterisi n.d.r.) e i tre che abbiamo preso dal Sassuolo sono praticamente nostri. (Turati, Ciervo e Moro n.d.r.). Abbiamo ingaggiato anche il giovane della Torres, Kujabi. Non ci sono arrivare offerte dal Bari per Ciano al momento. Moncini è un giocatore importante ma abbiamo tanti attaccanti in rosa da sfoltire. Il mercato dura due mesi, al momento non mi sembra che ci siano tanti movimenti.” Campagna abbonamenti? “Sono state tante le richieste dei tifosi. Ho voluto rivedere la mia impostazione iniziale ed ho deciso di farla. L’ho fatto per i tifosi, ma dico subito che se qualora ci fosse una sospensione delle autorità sanitarie, noi non rimborseremo gli abbonamenti, questo ci tengo a chiarirlo. I prezzi dei biglietti e degli abbonamenti sono bassi, quindi credo che i tifosi possano essere soddisfatti”.