HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Frosinone-Reggiana 0-0, mister Grosso: “Soddisfatto dei ragazzi, in B tutte...

Calcio – Frosinone-Reggiana 0-0, mister Grosso: “Soddisfatto dei ragazzi, in B tutte le gare sono difficili”

91
CONDIVIDI

Esordio con un pareggio sulla panchina del Frosinone per mister Fabio Grosso, che al termine della sfida conclusa sullo 0-0 contro la Reggiana ha parlato ai canali ufficiali del club ciociaro: “Dobbiamo ricordare che le partite di Serie B sono tutte difficili, in alcune situazioni siamo stati bravi mentre in altre abbiamo commesso degli errori. Siamo stati attenti e intelligenti a rimanere in partita per novanta minuti, portiamo in dote un punto anche se avremmo voluto prenderne tre ma non è stato possibile. La squadra sta bene anche se viene da un periodo difficile, sono convinto che ci siano qualità fisiche, tecniche e mentali per disputare un buon finale di stagione. Sono soddisfatto della prova dei ragazzi, che hanno dato tutto sul campo dall’inizio alla fine: ci sono margini di miglioramento, proveremo a colmarli con il lavoro. Il modulo non è importante, conta la voglia che i giocatori mettono in campo. Abbiamo speso tante energie commettendo anche qualche banalità, con maggior fiducia e qualche risultato positivo saremo in grado di giocare partite migliori tecnicamente”.

Iemmello titolare al posto di Novakovich: perché?
“I ragazzi del gruppo mi piacciono tutti. Novakovich ha avuto un problema fisico negli ultimi giorni, ha fatto delle visite e si è staccato dal resto del gruppo: per questo motivo ho scelto di impiegarlo a partita in corsa ed è stato comunque bravo in tutte le zone del campo”.

Brighenti in panchina per scelta tecnica?
“Anche lui ha avuto dei problemi: siamo una squadra ricca di giocatori bravi, tutti saranno utili alla causa da qui alla fine del campionato. Mi piace tenere sempre tutti sulla corda, anche se poi in campo vanno solamente in dieci calciatori di movimento più il portiere: di volta in volta proveremo a sfruttare le risorse che abbiamo a disposizione per uscire da questa situazione complicata”.

Lunedì trasferta a Salerno, cosa si aspetta?
“Mi aspetto che la squadra dia tutto quello che ha e che cerchi di vincere. Ci sono le qualità per fare bene, dobbiamo migliorare in quelle cose che non ci sono riuscite al meglio cavalcando ciò che oggi ci ha portato vicino alla vittoria”.