6.1 C
Frosinone
mercoledì, 25 novembre 2020
HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Frosinone Primavera nella storia: battuta l’Inter 2-1 negli ottavi di...

Calcio – Frosinone Primavera nella storia: battuta l’Inter 2-1 negli ottavi di Coppa Italia

291
CONDIVIDI

INTER: Stankovic; Vaghi, Kinkoue, Ntube; Persyn, Schirò, Squizzato (67′ Boscolo Chio), Colombini; Oristanio (67′ Fonseca); Mulattieri (58′ Gnonto), Vergani (81′ Bonfanti).

A disposizione: Tononi, Moretti, Cortinovis, Burgio, Sami, Vezzoni, Attys, Boscolo Chio, Gnonto, Bonfanti, Fonseca.

Allenatore: Madonna.

FROSINONE: Trovato; Nigro, Tonetto, Vecchi, Verde, Giordani, Venturini, Santi, Luciani (90′ Altobello), Obleac, Vitalucci.

A disposizione: Salvati, Esposito, Di Razzo, Coccia, Ortenzi, Selvini, Lauro, Morelli, Altobello.

Allenatore: Marsella.

Note: Ammoniti: Persyn, Kinkoue.

Arbitro: sig. Gualtieri di Asti

Marcatori: 15′ Mulattieri, 47′, 75′ Vitalucci

SESTO SAN GIOVANNI (MI) – Inizio carico di emozioni. Oristanio entra in area di rigore calcia a botta sicura, ma Trovato compie un super intervento. La risposta del Frosinone arriva al 5’, Venturini trova a centro area Santi, che di testa manda a lato di un soffio. Al quarto d’ora passa però in vantaggio l’Inter. Cross di Persyn dalla destra sul quale si avventa Mulattieri che deve solo spingere il pallone in rete. L’Inter prova a chiuderla. Diagonale di Oristanio e palla che esce di pochissimo. La reazione dei giallazzurri sta nel tiro dalla distanza di Vitalucci, che Stankovic blocca senza particolari problemi. Al 35’ Obleac si libera bene e tira, il pallone angolassimo è troppo debole però per impensierire l’estremo difensore dell’Inter. Ad inizio ripresa il Frosinone pareggia. E’ un super gol quello di Vitalucci, che lascia partire dal limite un mancino perfetto. I ragazzi di mister Marsella spingono e sfiorano il vantaggio con Obleac, la conclusione del numero 10 è deviata in angolo. Girandola di cambi, ma sono sempre i giallazzurri a dettare i ritmi. Al 69’ ancora protagonista Obleac, che duetta ottimamente con Vitalucci e calcia un pallone che sfiora il palo. Al 75’ il Frosinone va in vantaggio. Ripartenza perfetta che si  conclude con il bel pallonetto di Vitalucci che batte per la seconda volta Stankovic. L’Inter avrebbe subito l’occasionissima per il pareggio, ma Trovato è sensazionale su Vergani. Ultimi minuti di sofferenza e poi la gioia, grandissima, per un’altra pagina di storia. Giallazzurri che accedono così ai quarti di finale di Primavera Tim Cup, ora di fronte ci sarà l’Hellas Verona.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio