HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Frosinone-Parma alle ore 20:30. Grosso: “Guardiamo il presente”

Calcio – Frosinone-Parma alle ore 20:30. Grosso: “Guardiamo il presente”

195
CONDIVIDI

Alla vigilia della gara con il Parma le parole del tecnico giallazzurro Fabio Grosso.

Mister Grosso, 3 gare in nove giorni sono un fattore da considerare per preparare il primo di questi impegni? Si apre un mini ciclo ravvicinato. Le scelte di formazione che farà per la sfida di venerdì sera terranno conto anche di questo aspetto?

“Siamo pienamente focalizzati su questa gara, tutte le energie dentro la partita con il Parma. Affrontiamo una squadra molto forte, vogliamo cercare di giocare nella maniera migliore. Solo alzando il livello della nostra prestazione avremo la possibilità di ottenere un risultato positivo che è quello che vogliamo”.

Il Parma è sicuramente una delle squadre più in difficoltà e reduce anche da una serie di risultati non positivi. Queste saranno insidie evidenti in vista della gara di venerdì? Che Parma si aspetta?

“Mi aspetto un Parma che ha dei giocatori importanti, anche importantissimi. Ha una rosa molto valida per questo campionato, viene da una sconfitta casalinga ed avrà tutta l’intenzione di riversare in questa partita contro di noi tutte le qualità che hanno. Dobbiamo avere le antenne ben dritte. Conosciamo il loro valore, abbiamo provato a vedere anche quei piccolissimi difetti che hanno. Cercheremo di schermare al meglio i loro pregi ed esaltarne i difetti. Sappiamo che la partita sarà dura, la dobbiamo affrontare con tanta determinazione ma anche altrettanta lucidità”.

I ducali erano tra i favoriti alla promozione, ora sono ai margini della zona playoff. Sarà un crocevia importante per Pecchia?

“A me piace guardare in casa nostra. Noi abbiamo le qualità necessarie per alzare il livello della prestazione, è questo che ci interessa”.

Nel caso Ravanelli non ce la facesse per venerdì, quanto perderebbe il Frosinone?

“Ravanelli non ce la fa per venerdi. Ci auguriamo di recuperarlo per la successiva. Avremo fuori lui e Lulic, gli altri tutti a disposizione. Uno tra Szyminski e Kalaj sarà il sostituto. E come sempre sono certo che sapremo fare una grandissima gara”.

Il Frosinone ‘ritrova’ Charpentier, che nella gara di andata non ha giocato. E’ un vantaggio averlo allenato e quindi conoscerlo?

“Sono felice di ritrovarlo, gli auguro le migliori cose ovviamente a partire dalle prossime gare. Conosco quelle che sono le sue grandissime caratteristiche tecniche e umane, avremo davanti un giocatore di grandissimo livello come ce ne sono tanti nel Parma. Cercheremo di fare la gara sotto tutti i punti di vista”.

Le regaliamo una bacchetta magica. Può scegliere un suo giocatore e fargli segnare un gol contro il Parma. Su chi cade la sua scelta? Quando va a dormire la sera, la sogna già la serie A con questi colori l’anno prossimo?

“L’ho detto tante volte, sono focalizzato sul presente. Non perdo energie a guardare oltre. Mi piace guardare il presente. Avremo una grandissima partita da giocare davanti ai nostri tifosi e a modo nostro vogliamo conquistare un altro bellissimo risultato”.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio