HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Frosinone, Angelozzi: “Oyono può arrivare ai livelli di Gatti”

Calcio – Frosinone, Angelozzi: “Oyono può arrivare ai livelli di Gatti”

104
CONDIVIDI

Il direttore dell’area tecnica del Frosinone Guido Angelozzi ha parlato ai microfoni di Teleuniverso anche del futuro dei vari giocatori in prestito e anche del possibile lancio di qualche ragazzo della Primavera: “Non si parla di futuro perché ci sono tanti giocatori che sono in prestito, anche se tutti vorrebbero restare, questo non dipende purtroppo da noi ma dalle altre società. Ci sono poi altre situazioni da sistemare delle quali parleremo a tempo debito. Posso dire che abbiamo la fortuna di avere in rosa un capitano come Fabio Lucioni, che è un leader in tutti i sensi., ma anche Sampirisi, Garritano, Szyminski sono dei ragazzi meravigliosi. Tutti cercano di essere partecipi di questo progetto e vogliono arrivare all’obiettivo prefissato. Questa è stata sempre la mentalità che ci ha accompagnati in questa stagione. Nello scegliere i calciatori da acquistare oltre all’aspetto tecnico, guardo anche quello umano.  Per esempio Oyono non lo conoscevo bene, ma è un giocatore forte, un diamante da sgrezzare. Se continuerà ad avere i miglioramenti attuali sarà un giocatore che potrà arrivare ai livelli di Gatti. – continua Angelozzi. Per noi la Primavera e tutto il Settore Giovanile devono essere una crescita, se una Società vuole rappresentare un modello deve crescere anche sotto questo aspetto. Sabato scorso erano in panchina con la Prima Squadra due ragazzi come Palmisani e Selvini, entrambi classe 2004 e che spesso si allenano con i grandi. Nella mia storia calcistica, in passato, se ho avuto giocatori forti in Primavera, li ho successivamente portati in Prima Squadra. Bracaglia che si è recentemente infortunato alla spalla è un ragazzo che aspira ad entrare nel roster della Prima Squadra. Sono convinto che nel medio-lungo termine qualche giocatore arriverà a giocare con i più grandi”.