HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Frosinone, Angelozzi: “Kaio Jorge ha talento. Barrenechea è forte. Huijsen...

Calcio – Frosinone, Angelozzi: “Kaio Jorge ha talento. Barrenechea è forte. Huijsen ha sbagliato”

268
CONDIVIDI

Il direttore sportivo del Frosinone, Guido Angelozzi, ha parlato così a Tuttosport della rinascita dell’attaccante di proprietà della Juventus Kaio Jorge: “Lui veniva da due anni di stop per infortunio e ha fatto fatica all’inizio, ma ora sta crescendo davvero tanto: ha talento e ha solo bisogno di giocare. Il mio primo obiettivo dei tre era Soulé e ad agosto ero a Torino per lui, quando ci fu la partita tra prima e seconda squadra allo Stadium: Kaio segnò tre gol e mi impressionò per il suo talento. Ne parlai con Giuntoli, Manna, Cherubini e Allegri che mi dissero che aveva solo bisogno di giocare e decisi di prenderlo. Lo stesso accadde per Barrenechea. Lui per me è un giocatore forte. Ha dimostrato grande personalità ed è cresciuto moltissimo, ha fatto passi da gigante: si diceva che occupava solo una zona invece gioca a tutto campo, è cresciuto nella personalità e nella distribuzione del gioco. Avrà un futuro importante, come ho già detto per me entro due anni sarà nazionale argentino

Sul mancato arrivato del difensore Dean Huijsen il dirigente dei ciociari ha invece aggiunto: “Volevo prendere anche Huijsen, e invece domenica mi ha fatto gol… (ride, ndr) Anche lì non mi ero sbagliato! L’esultanza contro il pubblico? È giovane, ha bisogno di fare le sue esperienze: capisco che un ragazzo di 18 anni, fischiato, possa avere una reazione sbagliata. Ma erano fischi di amarezza per la sua scelta e non di cattiveria, perché il pubblico di Frosinone è molto pacato e signorile”.