HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Fratelli in gol nella stessa partita: tra questi ci sono...

Calcio – Fratelli in gol nella stessa partita: tra questi ci sono anche i Ciofani ex Frosinone

75
CONDIVIDI

Due Insigne in gol nella stessa partita. Una curiosità che fa entrare di diritto nella storia del calcio italiano la gara tra Benevento e Napoli giocata ieri al Vigorito. Eppure non è la prima volta che accade in serie A: l’unico precedente di due fratelli in rete nella stessa gara con due maglie diverse risale addirittura al 1949 quando i fratelli Istvan e Ferenc Nyers trovarono entrambi il gol nel corso di una sfida tra Inter e Lazio. Ma nella storia del cacio è un fenomeno che si è verificato in diverse occasioni…

Fratelli goleador

  • Eden e Thorgan Hazard (Belgio)
    Anche ai fratelli Hazard è capitato di trovare il gol nel corso della stessa gara, con la maglia del Belgio, nel match contro la Russia valido per le qualificazioni ad Euro 2020.
  • Daniel e Matteo Ciofani (Frosinone)
    La gara del campionato di serie B 2013/14 tra Lecce e Frosinone è passata alla storia come la gara dei Ciofani, visto che il bomber Daniel ha realizzato una doppietta, mentre il definitivo 3-1 è stato segnato dal fratello Matteo, di ruolo difensore.
  • Yaya e Kolo Tourè (Costa d’Avorio)
    I due fratelli Tourè sono stati un simbolo per il calcio africano negli anni 2000 e nonostante in carriera abbiano giocato insieme con la maglia del City, la gioia del gol in famiglia l’hanno trovata solo in Nazionale, nel 2011, nel corso del match contro il Burundi.
  • Antonio ed Emanuele Filippini (Palermo)
    Clamoroso quanto accaduto agli inseparabili gemelli del calcio italiano, che hanno giocato insieme a Brescia, alla Lazio, a Treviso, Livorno e a Palermo. E proprio in rosanero si sono tolti la soddisfazione di un gol ‘gemellare’ in una gara speciale come il derby contro il Catania, vinto peraltro con un clamoroso 5-0 nel 2004.
  • Tore André e  Jostein Flo (Norvegia)
    I due fratelli ‘vichinghi’ segnarono un gol a testa con la maglia della nazionale norvegese contro la Finlandia nella gara valida per le qualificazioni al Mondiale di Francia 1998. Entrambi attaccanti, solo Tore André è riuscito a sfondare fuori dai confini nazionali, mentre Jostein, dopo una parentesi allo Sheffield, si legò allo Strømsgodset.
  • Frank e Ronald de Boer (Olanda)
    Uno difensore, l’altro esterno: i gemelli de Boer hanno segnato il calcio olandese tra gli anni ’90 e i primi 2000, vestendo le maglie di Ajax, Barcellona e Rangers, prima di tentare l’avventura in Qatar. Entrambi hanno segnato un gol nella roboante vittoria per 7-1 dell’Olanda contro il Galles nel 1996.
  • Brian e Michael Laudrup (Danimarca)
    I due talenti del calcio danese hanno trovato il gol in Nazionale per ben due volte: la prima risale al 1989 contro la Grecia, la seconda al 1995 contro Cipro.