HOMEPAGE PRIMO PIANO Bomberissimo (lode a te Daniel Ciofani)

Bomberissimo (lode a te Daniel Ciofani)

892
CONDIVIDI

Lode a te Daniel Ciofani.

Chi lo avrebbe mai detto in quel lontano 2013, anno del tuo primo campionato con il Frosinone, che in un pomeriggio (caldo!!!) di quasi fine ottobre avresti superato il record di gol di Paolo Santarelli che resisteva da trentacinque anni (non esattamente ieri) e saresti diventato il miglior marcatore della storia della squadra giallazzurra?!

Un record meritato. Inseguito, voluto, giocando sempre con il cuore, e trascinando i compagni in battaglie in tutti i campi … Lega Pro (la vecchia serie C dove i gol viste le difficoltà dovrebbero valere doppio), Serie B (gol pesanti e due promozioni) e Serie A.

Hai segnato in tutti i modi, rigore, di testa, di sinistro, di destro, al volo, di rapina, in contropiede, su azione manovrata … hai segnato in tutti i modi e la gente se ne è accorta sempre. Ti vogliono bene a Frosinone, Daniel. Sei uno di loro. Il capitano della squadra e chi meglio di te poteva superare il record di Santarelli altro monumento calcistico a Frosinone?

Se avessero potuto scegliere un calciatore in grado di scalzare Santarelli in qualsiasi sondaggio molto probabilmente il 99% dei tifosi avrebbe scelto il tuo nome e questo fa capire il legame che si è creato tra te e il tuo popolo.

Sei stato e sempre sarai l’esempio da seguire, quello che ci ha sempre messo la faccia nelle gioie e nelle sconfitte (è lì che si vedono i campioni veri) e la gente ha sempre trovato in te le parole giuste in cui potersi rispecchiare e guardare al futuro con fierezza.

Dal primo gol datato 7 settembre 2013 in Pisa-Frosinone 1-1 al numero 74 di Frosinone-Empoli 3-3 del 21 ottobre 2018 ne è passato di calcio tra i tuoi piedi, compreso il gol al “tuo Milan” che aprì le marcature al Matusa nella prima indimenticabile stagione in serie A nel 2015-2016 conclusa con 9 marcature complessive al debutto nella massima serie sempre con la fascia di capitano al braccio.

Se tutti avessero potuto scrivere su un foglio di carta un giocatore preferito per digerire meglio il record di gol all-time battuto e che resisteva dalla stagione 1982-83 tutti avrebbero scritto il tuo nome: Daniel Ciofani.

Massimo Papitto