HOMEPAGE POLITICA Alatri – Tantissimi punti esaminati all’assemblea degli iscritti del PD

Alatri – Tantissimi punti esaminati all’assemblea degli iscritti del PD

635
CONDIVIDI

Venerdì scorso si è riunito ad Alatri il Circolo comunale del Partito Democratico nella sua componente allargata: l’Assemblea degli iscritti. Si sono ritrovati, per il consueto appuntamento, amministratori, dirigenti e tesserati del PD cittadino, animando la Sezione del Circolo con il proposito di discutere del proprio futuro e caratterizzando l’evento con un’interessata voglia di partecipazione.

La riunione, diretta dal Presidente dell’Assemblea, Sig.ra Sabrina Fiorini, ha affrontato e discusso tutti i punti all’O.d.G.

Come primo atto il Segretario Daniele Grassi Bertazzi, dopo i saluti di benvenuto, ha aperto i lavori riassumendo quanto è stato svolto negli ultimi mesi. La relazione sulle attività del progetto “Uniti si cresce”, che nel 2014 ha visto il Partito democratico protagonista della vita politica del comune di Alatri, ha ricostruito tutti i momenti più importanti dello scorso anno: dagli incontri sul territorio, alle conferenze tematiche, dalla Festa Democratica, alle Assemblee cittadine.

Il Segretario ha ricordato, a tal proposito, la grande partecipazione che ha segnato tutte gli incontri organizzati e l’affermazione di una linea politico-amministrativa del partito che ha dato preziosi risultati e sempre nel suo discorso, il Segretario, ha ringraziato tutti coloro che lo hanno accompagnato e aiutato in questi mesi nella preparazione e organizzazione delle attività politiche svolte.

Altro punto importante affrontato è stato quello inerente le linee programmatiche per il 2015. Il Segretario ha confermato che il territorio e l’ascolto della nostra comunità rimangono prioritari e, proprio per questo, verranno fissati mensilmente incontri che metteranno in relazione la cittadinanza, il partito e l’amministrazione, con lo scopo di ascolto e formulazione di risposte all’esigenze piccole e grandi che nascono nella comunità, aggiungendo l’intenzione per quest’anno di costruire, attraverso questi incontri sul territorio, uno spazio pubblico di confronto e formulazione di progetti e programmi volti a costruire soluzioni future condivise. Un ultimo punto rispetto alle attività che il partito dovrà provare a mettere in campo per stimolare e sostenere la partecipazione di più simpatizzanti possibile alla vita del Partito Democratico di Alatri e concorrere proficuamente alla costruzione di una comunità politica forte è la proposta di rinnovare la “Festa Democratica” anche per il 2015, una “Festa” per organizzare momenti ricreativi, conviviali e festosi ma anche e soprattutto occasioni di incontro e approfondimento politico.

Infine, passata la parola al Tesoriere del Circolo, quest’ultimo ha chiesto all’Assemblea di esprimersi per approvare, con votazione per alzata di mano, dopo la lettura e l’ampia delucidazione dei conti e delle operazioni economiche effettuate dal Partito durante il 2014, il resoconto annuale del Bilancio economico-finanziario del Circolo del PD di Alatri, il quale è stato approvato all’unanimità dei presenti.

Molti gli interventi su quanto detto hanno confermato lo spirito di una comunità riunita per fare politica e la passione di un gruppo di militanti e dirigenti convinti che tanto è stato fatto e molto ancora deve essere fatto, ma soprattutto che niente deve essere lasciato intentato per il bene del proprio Comune.