HOMEPAGE CRONACA Alatri – Se non giochi a calcio che fai?

Alatri – Se non giochi a calcio che fai?

1172
CONDIVIDI

 Tante le segnalazioni dei genitori di Alatri che chiedono più spazi e strutture sportive in questo periodo. Segnalano anzitutto la poca disponibilità e alternative al gioco del calcio. Certo, ci sono le palestre, il judo, il karate, la danza. Ma non bastano. La chiusura della piscina comunale si farà sentire particolarmente e non solo per i ragazzi. Il Palazzetto dello sport quando piove diventa impraticabile. La pista di atletica, che potrebbe essere usata di più e meglio, ad esempio per corsi di atletica, è abbandonata a sè stessa. Non ci sono campi da tennis se non lontani dal centro. Possibile che una città di quasi 30 mila abitanti non riesca ad offrire un ventaglio maggiore di alternative, potenziando e soprattutto rendendole più efficienti dal punto di vista energetico? Anche le strutture esistenti potrebbero essere oggetto di nuova programmazione strutturale, oppure si potrebbero rilevare altri impianti fuori zona, per offrire ai ragazzi l’ampia scelta che meritano. I genitori attendono risposte.

Patrizio Minnucci