HOMEPAGE APPUNTAMENTI Alatri – L’Asilo nido comunale partecipa alla campagna radiofonica “M’illumino di meno”

Alatri – L’Asilo nido comunale partecipa alla campagna radiofonica “M’illumino di meno”

633
CONDIVIDI

Piccoli “Guardiani della luce”, custodi del risparmio energetico, crescono: così è presso l′Asilo Nido comunale di Alatri “Babalù”, gestito dalla cooperativa Altri Colori per conto del Consorzio Parsifal.  Il nido pubblico ha, infatti, aderito a “M′illumino di meno”, la celebre campagna radiofonica lanciata, dal 2005, dalla trasmissione Caterpillar (RadioRai2) per la sensibilizzazione a consumi energetici più razionali e più puliti. Ogni anno la riflessione e le attività collaterali alla campagna culminano nella Giornata del Risparmio Energetico, che quest′anno si celebrerà il 13 febbraio, durante la quale si ha un simbolico “silenzio energetico”, cioè lo spegnimento dell′illuminazione di monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e abitazioni.

 Il target specifico dell′edizione 2015 sono proprio le scuole di ogni ordine e grado, a cui è stato richiesto di manifestare l′amore per il pianeta con iniziative speciali, allo scopo di dimostrare come l′attenzione all′ambiente sia parte importante dell′educazione e degli aspetti della spending review che coinvolgono gli edifici scolastici. Il giorno 12 febbraio “Caterpillar”, tra le 10:00 e le 10:30, sarà collegata telefonicamente con il Nido: il programma radiofonico darà voce direttamente ai bambini e tramite il loro semplice intervento promuoverà a livello nazionale il lavoro che i nostri piccoli stanno portando avanti. I piccoli ospiti di “Babalù” stanno sperimentando in chiave ludica questi aspetti attraverso la figura del “Guardiano della luce”: ogni giorno un bambino della sezione dei più grandi (24-36 mesi) indossa una fascia apposita, simile a quella dei capitani delle squadre di calcio, in virtù della quale è “custode del risparmio” e deve dunque curarsi di spegnere la luce dove non è necessaria, al passaggio in un altro ambiente oppure se la luce esterna è sufficiente.

 Nella giornata del 13 febbraio i bambini visiteranno, inoltre, gli uffici degli assessori ai Servizi sociali, all′Urbanistica e ai Lavori pubblici del Comune per consegnare agli amministratori ulteriori fasce da “Guardiano della luce”. La cerimonia sarà simbolicamente sancita dall′accensione, da parte degli assessori e direttamente dalle mani dei piccoli, di una candelina recante il logo dell′iniziativa, a testimoniare l′assunzione di responsabilità e l′impegno a una politica più oculata e rispettosa del pianeta, soprattutto per le nuove generazioni.‘Siamo orgogliosi della partecipazione del nostro nido comunale alla campagna di Caterpillar – afferma il vicesindaco Fabio Di Fabio – e siamo particolarmente orgogliosi dei nostri bimbi che stanno crescendo con i valori e gli strumenti giusti per vivere in un mondo sostenibile e rispettoso delle esigenze di tutti.

 Il mio plauso, e quello dell’amministrazione tutta, va allo staff del nido che, al di la di questa iniziativa bellissima, ogni giorno è impegnato in un lavoro costante di educazione e di crescita sana e responsabile con i bambini della nostra comunità’.