HOMEPAGE POLITICA Alatri, Gruppo Consiliare Lega-Salvini Premier: “No alle dimissioni dell’Assessore Kristalia Papaevangeliu“

Alatri, Gruppo Consiliare Lega-Salvini Premier: “No alle dimissioni dell’Assessore Kristalia Papaevangeliu“

514
CONDIVIDI

La richiesta di dimissioni dell’Assessore Kristalia Papaevangeliu, proveniente dai Consiglieri di Minoranza, ha dell’incredibile al limite del futuribile. Alle loro accuse rispondiamo con un sorriso e con la massima serenità e trasparenza perché crediamo nel lavoro che il nostro Assessore ha svolto, sta svolgendo e che svolgerà per la nostra Città. Al nostro insediamento ci siamo trovati davanti ad una situazione davvero complicata dove abbiamo raccolto un’eredità pesante fatta di lasciti e mala organizzazione, per questo sorridiamo quando gli esponenti del Partito Democratico vogliono recitare la parte dei giusti; sappiamo benissimo cosa abbiamo dovuto fronteggiare per tenere alto l’onore di questo Comune e non saranno di certo due righe a sporcare il nostro lavoro. L’Urbanistica ha portato a casa molte vittorie e per tante altre si sta  impegnando. Ricordiamo l’approvazione della Rigenerazione Urbana (ormai ferma al palo da anni), il Regolamento sui Dehors, la riapertura dello sportello catastale, effettuato la richiesta di rettifica alla Regione Lazio sui fossi di Cavariccio e Val lucera, esteso il Bonus Facciate a più zone, richiesta delle autorizzazioni necessarie per l’installazione del chiosco di civita in attesa di rilascio, confronto con i tecnici regionali per la modifica della L.R. n. 38/99, in particolare per gli interventi in zona agricola ed infine, sul settore Contenzioso, la definizione della transazione su Acea. 

Amministrare non è cosa semplice, si può sbagliare come in tutte le cose umane, ma attaccare frontalmente una persona, oltre che di basso livello, risulta essere pura PROPAGANDA. 

Noi continuiamo a testa alta il lavoro per il quale i cittadini ci hanno votato. 

I Consiglieri Comunali 

Pizzuti Giuseppe, Denise Zena 

L’Assessore Comunale 

Roberto Addesse 

Il Segretario Cittadino 

Emanuele Palmisani