HOMEPAGE CRONACA Alatri – Gemellaggio tra L’Associazione Carabinieri e i Corazzieri di Roma Quirinale

Alatri – Gemellaggio tra L’Associazione Carabinieri e i Corazzieri di Roma Quirinale

3245
CONDIVIDI

IMG_1379 IMG_1386LaIMG_1368IMG_1377IMG_1396

La città di Alatri ha assistito ad un importante e storico gemellaggio tra L’Associazione dell’Arma dei Carabinieri e quella dei Corazzieri di Roma Quirinale. La cerimonia si è svolta domenica 3 Maggio alla presenza di numerose autorità civili e militari. “L’Associazione Carabinieri, sezione di Alatri – ha dichiarato il Presidente S.Ten. Nello Stirpe – condivide con l’Associazione Corazzieri quei principi fondanti e quei valori di devozione alla Patria che hanno sempre contraddistinto i propri uomini, talvolta fino all’estremo sacrificio.

Ed è per questi motivi che intendiamo consolidare gli storici rapporti di amicizia che ci legano agli amici Corazzieri, con i quali stiamo mettendo a punto una serie di iniziative per trasmettere, soprattutto ai giovani e giovanissimi, quei valori di cui siamo portatori”. Grande soddisfazione anche da parte del Presidente dei Corazzieri Gen. Franco Bazan  che ha sottolineato l’importanza di condividere un percorso comune tra due associazioni della stessa gloriosa Arma dei Carabinieri, che seppur con compiti specifici diversi sotto alcuni aspetti, hanno in comune il grande senso di rispetto per la Patria, la democrazia e la libertà dei propri cittadini.

 Soddisfazione è stata espressa anche dal Comandante dei Corazzieri Generale Paolo Cozza, dal Comandante Provinciale Col. Giuseppe Tuccio, dal Comandante della Compagnia di Alatri, Capitano Antonio Contente, dal Consigliere militare del Presidente della Repubblica, l’addetto militare per l’Arma dei Carabinieri Col. Andrea Taurelli Salimbeni, L’Ispettore Regionale dell’ANC Gen. Luigi Magliuolo oltre al Sindaco Ing. Giuseppe Morini. Durante la cerimonia sono stati premiate con una targa ricordo tutte le autorità intervenute, mentre sono state consegnati attestati di riconoscimento per l’impegno profuso  in occasione del primo Raduno Nazionale dei Corazzieri di venti anni fa nella città di Alatri al Col. Marco Uggeri, Maresciallo Raffaele De Somma e Maresciallo Marco Sperati.

Dopo la cerimonia di gemellaggio e scambio dei gagliardetti presso la piazza S. Maria Maggiore, i radunisti si sono portati tutti presso l’Acropoli di San Paolo ad assistere alla Santa messa officiata dal Parroco Don Antonio Castagnacci. Il pomeriggio è stato trascorso presso un noto locale della zona in segno di cameratismo, amicizia e amore verso l’Arma dei Carabinieri.

Bruno Sbaraglia