HOMEPAGE CRONACA Alatri – Estate 2021, Lisi: “Concedere spazi all’aperto e azzerare canone di...

Alatri – Estate 2021, Lisi: “Concedere spazi all’aperto e azzerare canone di occupazione del suolo pubblico”

210
CONDIVIDI

L’estate del 2020 ci aveva dato la speranza che la pandemia causata dal Covid rimanesse solo un ricordo; purtroppo così non è stato anzi, tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021, abbiamo assistito ad una forte ripresa della pandemia, tanto che il governo ha dovuto far ricorso a numerosi dpcm per cercare di arginarla. Purtroppo ad oggi sono migliaia i morti  che questa terribile pandemia ha causato, e da tutto questo non è stata risparmiata neanche la nostra città. Oggi viviamo tutti in uno stato di disagio, di preoccupazione, di paura e di incertezza a cui vanno ad aggiungersi le grandi difficoltà economiche in cui si trovano a vivere numerose famiglie e tante attività commerciali del nostro territorio. Le attività commerciali colpite sono numerose, alcune delle quali non ce la fanno più a reggere questa situazione. L’anno scorso l’amministrazione comunale si è impegnata molto per  andare incontro alle esigenze di numerose attività commerciali, concedendo spazi esterni, adiacenti alle attività stesse. Ritengo pertanto necessario che anche quest’anno, visto il perdurare della grave situazione, si intervenga per aiutare il più possibile quelle attività che hanno sofferto e continuano a soffrire per via della pandemia. Tenendo conto naturalmente di quelle che potranno essere le disposizioni governative, in vista dell’arrivo dell’estate, chiedo al Sindaco e alla Giunta di attivarsi sin da subito con gli uffici preposti, affinché vengano predisposti, per tempo, atti e provvedimenti che vadano  incontro  alle esigenze  di molte attività commerciali quali bar, paninoteche, pizzerie, ristoranti, gelaterie, ecc… Questo, al fine di dare la possibilità agli esercenti interessati di organizzarsi per tempo, in modo simile a quanto già fatto lo scorso anno, con la concessione di spazi all’aperto e l’azzeramento della tassa per l’occupazione di suolo pubblico. Sicuramente tutto questo, come già accaduto lo scorso anno, oltre a sostenere le attività commerciali, ridarà vita alla nostra città.

Dott. Fausto Lisi

Presidente del Consiglio