HOMEPAGE CRONACA ALATRI, CIANFROCCA SULLA CHIUSURA DI CHIRURGIA: “SITUAZIONE TEMPORANEA, NON CHIUDERÀ”

ALATRI, CIANFROCCA SULLA CHIUSURA DI CHIRURGIA: “SITUAZIONE TEMPORANEA, NON CHIUDERÀ”

507
CONDIVIDI

Circolano ancora una volta voci terribili sulla sorte del nostro Nosocomio.
Non è assolutamente vero che venerdì chiuderà un altro reparto come letto su qualche testata locale.
La situazione del riparto di Chirurgia Generale, purtroppo anche quest’anno, è la stessa degli anni passati. Il piano ferie e la attuale carenza di medici, comporteranno una riduzione di personale nei fine settimana. Questo però non vuol dire che l’operatività di questo importante comparto sarà compromessa nei restanti giorni. Le urgenze chirurgiche verranno valutate dal Consulente per la Chirurgia in collaborazione con il personale della Chirurgia di Frosinone.
Questo non vuol dire che il reparto chiude!

Inoltre, sia i dirigenti locali che quelli regionali ci hanno rassicurato e assicurato che questa situazione è assolutamente provvisoria. Abbiamo avuto modo di ascoltare dichiarazioni ufficiali sulle sorti della sanità provinciale. Non si parla di chiusure. Anzi. Si parla di un notevole miglioramento. Si parla di oltre 500 assunzioni nuove, assunzioni reali. Chiaramente ci vorrà il tempo necessario. So che quando si parla di salute, di sanità siamo tutti preoccupati. So che dopo tante promesse non mantenute abbiamo tutti il “nervo scoperto”. Però mi sento di essere ottimista. Ho avuto modo di parlare e confrontarmi personalmente con i dirigenti. Ho letto attentamente il piano aziendale, confrontandolo anche con i passati, e le migliorie in programma anche per il nostro Ospedale sono notevoli. Certo, ripeto, questa grande operazione impone dei passaggi. Ma esistono atti ufficiali. Tutto è scritto, nero su bianco. E come tutti sappiamo “scripta manent” il resto è chiacchiera!

Il Sindaco di Alatri
dott.Maurizio Cianfrocca