HOMEPAGE CRONACA Alatri, ampliamento cimitero, l’opposizione incalza: i cittadini hanno già pagato

Alatri, ampliamento cimitero, l’opposizione incalza: i cittadini hanno già pagato

298
CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo una nota dei consiglieri di minoranza di Alatri:

📣Per i lavori di ampliamento del Civico Cimitero, irrimediabilmente fermi, l’Amministrazione Cianfrocca sta facendo anche peggio che per il resto delle opere pubbliche.

❌Con buona pace dell’Assessore Addesse che, nel Consiglio comunale del 23 febbraio 2023 (oltre un anno fa!), aveva dichiarato che presto sarebbe stato approvato un nuovo progetto esecutivo e presto sarebbe iniziato l’intervento di ampliamento; per il quale i nostri concittadini, ricordiamo, hanno già versato un milione di euro (soldi che sono nelle casse comunali). Chi volesse può controllare il verbale di quella seduta sul sito del Comune.

❓Quel consiglio comunale fu chiesto da noi consiglieri di minoranza proprio perché avevamo individuato un grave errore “procedurale” commesso dall’attuale amministrazione: aveva, infatti, approvato, con delibera di giunta n. 216 del 19/12/2022, uno studio di fattibilità che imponeva di ricominciare l’iter di approvazione della variante urbanistica, in quanto sbagliato il nuovo perimetro dell’opera: circostanza che avrebbe impedito, di fatto, di bandire la gara per i lavori ed iniziarli. Cosa che puntualmente è accaduta!

🔃Va ricordato che la Giunta Cianfrocca non aveva voluto procedere con il progetto esecutivo e la variante già approvati nella passata consiliatura (con voto unanime e, quindi, anche con il favore dei consiglieri di minoranza), inoltrandosi in una strada “senza uscita”.
Nel Consiglio comunale di un anno fa, le minoranze proposero di annullare quella delibera di Giunta e tornare, di fatto, al progetto originario. Ma la maggioranza respinse la proposta.

🙌Da allora, a parte le chiacchiere, questa Amministrazione non ha fatto nient’altro, tranne un incarico di consulenza per l’elaborazione di una relazione idraulica sull’opera. Per oltre un anno, nessun progetto esecutivo, nessuna gara, nessun inizio dei lavori! Anche il cartellone del cantiere, posto sulla strada del Cimitero, in prossimità dell’area, è caduto a terra.
Ed Addesse, il vicesindaco di Cianfrocca, continua a chiacchierare e a smentire sui social….
Forse, vista la sua pesante carica (assessore ai lavori pubblici) dovrebbe essere più presente nell’ufficio tecnico che sui social!

Consiglieri di Minoranza