HOMEPAGE CRONACA Veroli – La seconda ‘Rinascita’ degli Amici dell’Albero Grande

Veroli – La seconda ‘Rinascita’ degli Amici dell’Albero Grande

343
CONDIVIDI

 Ne siamo usciti, forse. Con una forza che non sapevamo di avere. Non sappiamo bene da chi ci è stata data o se l’avevamo nascosta dentro, però l’abbiamo trovata. Lentamente si torna a respirare, ma non ci basta. Abbiano bisogno che qualcuno ce lo dica, che ce lo indichi che sopra di noi c’è ancora luce che illumina e cielo che ripara. Abbiamo bisogno di fermarci ed alzare gli occhi. Quel ‘qualcuno’ saranno gli Amici dell’Albero Grande. In silenzio stanno lavorando da giorni per dare un segno alla loro Veroli. Un segno di rinascita, di speranza, un ‘raggio’ che sarà più di un’annunciazione. Un messaggio che non dimenticheremo e che resterà tra i frammenti di questa strana stagione. Lo troverete all’improvviso, lì dove per gli ‘ Amici dell’Albero Grande’ tutto è cominciato, lì dove la vita non ha mai interrotto il suo corso. Tra qualche giorno, quando passerete per la piazza di Veroli, in una delle tante magnifiche sere verolane, fermatevi, guardate in alto e fatevi rubare gli occhi ed i pensieri. Troverete un messaggio lasciato dagli Amici dell’Albero Grande, un messaggio di gioia, di speranza, di rinascita, atteso come un Natale d’estate dopo una primavera tempestosa. Preso per mano da una luce meno prudente di noi che vuole scaldare i primi passi di nuova vita, superando la difficoltà di quei cento centimetri di distanza da un abbraccio. Da Veroli e per Veroli un segno di fiducia, di vicinanza che dominerà i nostri silenzi interrotti dalle voci di una paese che con forza ha deciso che vuole continuare a vivere. Non possiamo svelarvi di più, saranno loro a parlarci, gli Amici di Veroli, con il loro linguaggio fatto solo di gesti veri. Magari anche per dirci, ancora una volta, che dobbiamo sempre trovare la forza di vivere il momento. Perché ogni secondo di questa vita, soprattutto quando sembra volerci soffocare, merita tutto il nostro coraggio.

Monia Lauroni