HOMEPAGE CRONACA Veroli – Dal 4 luglio riparte il teatro ernico, all’aperto e in...

Veroli – Dal 4 luglio riparte il teatro ernico, all’aperto e in sicurezza

121
CONDIVIDI

 Dopo tre mesi di stop forzato, il mondo dello spettacolo ernico prova a ripartire con una serie di eventi speciali all’aperto e in sicurezza, per ritrovarsi di nuovo insieme e perchè noi dell’Associazione ‘Duecento22 – Arti e spettacolo’, gestori del Teatro Comunale di Veroli, non ci siamo mai arresi. Abbiamo così lanciato un’idea che poteva sembrare folle, visionaria: una serie di spettacoli ‘capovolti’, dove ad andare in scena fosse la nostra Veroli con il nuovo ed innovativo format estivo del dopo Covid ‘VeroliSicuramente’, ed all’interno del programma abbiamo cercato una nuova casa. Una casa all’aperto e d’impatto dove poter ricominciare a respirare teatro. Abbiamo puntato a disegnare il futuro ernico del teatro. Un futuro che riparte un po’ dal passato, dalle sale prive di platea e da spunti che si rifacevano all’età della Commedia dell’Arte o del teatro elisabettiano più che del teatro borghese. Una via di mezzo insomma tra passato e futuro. Il Covid ha cambiato le nostre regole ma non le nostre passioni. Reinventarsi è stato l’imperativo, la linfa il vostro affetto ed i vostri apprezzamenti. E siamo di nuovo qui a parlare di Teatro, a fare Teatro, a inventare Teatro con ‘Chiostro in Scena’ una serie di appuntamenti che caratterizzeranno il Chiostro di Sant’Agostino nei mesi di luglio e agosto. L’abbiamo cercata e l’abbiamo trovata una nuova casa dove fosse possibile tornare in scena in sicurezza. Prima di passare alla presentazione degli spettacoli del mese di luglio, ci teniamo a volgere un pensiero a tutti gli operatori del mondo dello spettacolo, uno dei settori più colpiti dallo stop forzato dovuto alla pandemia. ‘Chiostro in Scena’ è il frutto di un lungo lavoro corale dell’amministrazione comunale con la sempre presente Pro loco e la Consulta delle Associazioni. E noi della ‘Duecento22 – Arti e Spettacolo’. Un ringraziamento particolare al dottor Mauro Ranelli ed alla consigliera delegata alla Cultura Francesca Cerquozzi che con grande professionalità ed impegno costante ha reso possibile concretizzare i nostri progetti. E così si torna in scena a partire da sabato 4 luglio alle ore 21,30 con ‘Il malato immaginario’ di Moliére, portato in scena dalla Compagnia dell’Accademia del Teatro Studio Frosinone, regia di Valerio Germani. Il secondo appuntamento sarà sabato 11 luglio, sempre alle ore 21,30 con la Compagnia teatrale ‘I Commedianti del Cilindro’ che divertiranno il pubblico con ‘Separati in causa’, regia di Andrea Conti. Gli eventi, nel rispetto delle normative anti Covid come da regolamento ‘VeroliSicuramente, sono a numero chiuso per un massimo di 45 spettatori. Per partecipare agli eventi è quindi necessaria la prenotazione, chiamando ai numeri 340 9109655 Enrico, oppure 389 1762555 Fabrizio. Obbligo dei dispositivi di sicurezza (mascherina) e rispetto del distanziamento sociale. Siamo pronti a riaprire quel sipario proprio da dove l’avevamo sprangato,. ma dietro le quinte e nel nostro cuore vi assicuriamo che la vita teatrale di progettazione non ha mai interrotto il suo corso . Siamo ancora qui per voi e grazie a voi, certi che il Teatro possa superare anche la difficoltà di quei cento centimetri di distanza da un abbraccio. VeroliSicuramente, TeatroSicuramente. Non c’è bisogno di aggiungere ulteriori parole, lì dove è il Teatro a parlare.

Vi aspettiamo a cuore aperto, abbiamo bisogno dei vostri applausi. Ricordiamo ancora una volta che è necessaria la prenotazione.

Enrico e Fabrizio (Associazione Duecento22 – Arti e Spettacolo) Info e prenotazioni:

ENRICO 340 9109655

FABRIZIO 389 1762555