HOMEPAGE APPUNTAMENTI Torrice – Il Comune augura un buon anno scolastico a studenti, docenti...

Torrice – Il Comune augura un buon anno scolastico a studenti, docenti e famiglie

139
CONDIVIDI

Le scuole del Comune di Torrice hanno ripreso le attività questa mattina. Anche quest’anno l’Amministrazione ha confermato il proprio impegno verso famiglie e studenti attraverso una serie di servizi a domanda individuale. Il welfare studentesco dei più piccoli è stato così assicurato grazie al lavoro degli uffici preposti e all’impegno degli assessorati.

Il servizio scuola bus, gestito dalla ditta Reali, è partito contestualmente all’inizio delle lezioni e ha visto la conferma della modalità di fruizione tradizionale. Non ci sono, infatti, punti di “raccolta”, poiché bambini salgono sulle navette direttamente davanti la propria abitazione. Con questo protocollo viene garantita sicurezza e praticità soprattutto nei mesi invernali.

Il Comune, da sei anni, ha bloccato le tariffe sia per il trasporto scolastico che per le mense. In particolare, il primo costa 23 euro al mese per un solo utente, mentre per i nuclei con più bambini il costo è di 18 per studente. Inoltre, nei mesi di settembre e giugno le tariffe vengono dimezzate. Il servizio mensa, invece, ripartirà lunedì 1° ottobre, con un buono pasto di 2,60 euro per tutti. La scelta di questa tariffa nasce dall’esigenza di adottare un ticket omogeneo, ma comunque accessibile anche per i nuclei meno agiati.

Per usufruire del trasporto scolastico è possibile riempiere dei moduli presenti sul sito comunale e disponibili presso gli uffici di via Aspromonte. È possibile pagare le quote direttamente al Comune, attraverso la modalità preferita dall’utente. A breve, inoltre, è prevista un’implementazione del servizio con il “Pago PA”, che permetterà di pagare il dovuto direttamente tramite la piattaforma online.

L’Ufficio scolastico, grazie al lavoro della dirigente Luisella Scaccia, ha espletato l’acquisto dei libri della scuola primaria nel mese di agosto, così i bambini hanno ricevuto i testi direttamente nelle aule questa mattina, con un risparmio di tempo ed energie per le famiglie. Grazie all’ottima intesa tra ufficio e assessorato, quest’anno, per la prima volta, gli studenti sono entrati in classe con i libri già sui banchi, consegnati prontamente dalla ditta “Di Cosmo libri” di Ripi.

Per quanto riguarda la manutenzione, si segnala che le classi sono state tinteggiate ed è stata aperta la nuova aula della scuola dell’infanzia. È stata bonificata la mensa ed è stato creato un ambiente asettico per l’area del deposito alimentare (poiché il servizio di preparazione e distribuzione dei pasti avviene all’interno alla struttura). Sono stati sistemati i bagni e sono stati acquistati banchi, sedie, cattedre e qualche armadio, elementi necessari per lo svolgimento delle attività didattiche. La scuola media, inoltre, a breve otterrà la biblioteca telematica. La grondaia della scuola, che aveva subito danni a causa dell’ultima nevicata, è stata recuperata, come anche le griglie esterne. Infine, è stata effettuata la pulizia interna ed esterna delle strutture, per garantire igiene per docenti e studenti. I lavori sono stati effettuati durante l’estate, a partire da agosto, per garantire servizi efficienti all’apertura del nuovo anno scolastico. Gli edifici saranno monitorati nel corso dei prossimi mesi per verificarne le condizioni.

«Abbiamo fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità e forse di più – ha spiegato l’assessore all’istruzione Marco Stirpe – Ringrazio l’ufficio tecnico e gli operatori che hanno permesso di garantire igiene, sicurezza e serenità a coloro che vivono quotidianamente le nostre scuole».

«Auguro buon anno scolastico a tutti i bambini, le famiglie, gli insegnanti e i dirigenti di Torrice – ha commentato il sindaco Mauro Assalti – La formazione dei nostri giovani passa da scuole sicure e didatticamente in grado di rispondere alle esigenze dei docenti. Intervenire sul presente significa investire sul futuro».