HOMEPAGE CRONACA Processo Morganti, i PM chiedono l’ergastolo per M. Fortuna. Pesanti richieste anche...

Processo Morganti, i PM chiedono l’ergastolo per M. Fortuna. Pesanti richieste anche per gli altri imputati

2865
CONDIVIDI

Ergastolo per Michael Fortuna, 28 anni per Mario Castagnacci, 26 anni per Paolo Palmisani e 24 per Franco Castagnacci. Si è conclusa da poco la requisitoria dei PM De Falco e Misiti, che dalle 12.30 avevano iniziato a ripercorrere, nell’aula di Corte d’Assise, gli atti raccolti durante le indagini e quanto emerso durante la fase dibattimentale, che si è conclusa solo questa mattina. Le richieste sono pesanti, come prevedibile, ma spicca tra i quattro imputati la posizione di Fortuna, ritenuto dalla pubblica accusa colpevole di omicidio volontario con dolo. Per gli altri tre coimputati, omicidio volontario con dolo eventuale. La parte civile, l’avvocato Enrico Pavia, ha tratteggiato la figura della vittima, ponendone in risalto le caratteristiche umane “in un contesto di bestie” . La Corte di Assise, presieduta dal giudice Farinella, nelle prime ore del mattino aveva rigettato le richieste della difesa di Fortuna, in merito ad una nuova perizia per stabilire l’esatta causa della morte di Emanuele Morganti. Ci si avvia alla conclusione, dunque, senza ulteriori proroghe. Restano tre udienze e si conoscerà la sentenza di primo grado per l’uccisione del 21enne di Alatri.