HOMEPAGE POLITICA Politica – Quindici comuni al voto in Ciociaria il prossimo 10 giugno

Politica – Quindici comuni al voto in Ciociaria il prossimo 10 giugno

216
CONDIVIDI

Quindici sono i Comuni che andranno al voto il prossimo 10 Giugno. Amaseno, Anagni (commissariato), Aquino, Arpino, Atina, Boville Ernica, Ferentino, Filettino, Fiuggi (commissariato), Pico, Pignataro Interamna (commissariato), Serrone, Torrice, Villa Latina (commissariato) e Villa Santa Lucia. Circa 90 mila sono gli aventi diritto al voto in provincia di Frosinone. Tra i Centri che andranno a rinnovare la giunta comunale, spiccano i centri più grandi di Anagni e Ferentino.

Anagni
Nella città dei papi sono sette gli aspiranti sindaco: Natalia, Di Giulio, Cacciatori, La Pastina, Tasca, Tagliaboschi e Fioramonti. Ben nove sono le compagini a sostegno di Daniele Natalia, tra cui alcune liste del centrodestra come Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Salvini Lazio. Quattro quelle che sostengono la candidata del centrosinistra Sandra Tagliaboschi: tra queste c’è il Partito Democratico uscito recentemente dall’esperienza di governo dell’ex sindaco Bassetta.  In campo anche il MoVimento Cinque Stelle di Fioramonti e la Sinistra Anagnina di Cacciatori. Moltissime le liste civiche in campo a sostegno dei sette candidati, segno tangibile che il voto amministrativo non è assolutamente caratterizzato dalle scelte delle segreterie provinciali e dai partiti locali. Presente alla competizione per la conquista dello scranno più alto anche il sindaco di Sgurgola con la lista dello Scarpone.

Ferentino
Cinque i candidati che si contenderanno la poltrona da Primo cittadino a Ferentino. Antonio Pompeo, sindaco uscente, sarà appoggiato da sette liste. Pd, Antonio Pompeo Sindaco, Ferentino nel Cuore, Partecipare, Patto Civico, Ferentino Libera, Centro solidale per Ferentino. Quattro per l’avvocato Franco Collalti, candidato per il centrodestra, Insieme per Ferentino, Lega Salvini Lazio, Cambiare, Forza Italia.  Tre simboli a sostegno di Maurizio Berretta, lista Berretta Sindaco, lista Civica VAlore, Democraticamente. Giuseppe Virgili scende in campo con due liste in supporto, Virgili sindaco e La Città Nuova.

Fabio Magliocchetti sindaco sarà sostenuto da Ferentino Città Aperta. “Una coalizione forte, ampia, coesa e composta da sette liste, tra le quali quella del partito Democratico. – Così presenta la sua squadra Antonio Pompeo subito dopo la presentazione delle liste – E’ questo lo schieramento che sosterrà la mia candidatura a sindaco. Sono molto soddisfatto, abbiamo lavorato bene, tenendo insieme due aspetti: l’esperienza di coloro che già hanno ricoperto ruoli di amministrazione e l’innovazione e l’entusiasmo di quelli che per la prima volta affrontano una competizione politica. E poi tanti giovani e tante donne e una grande presenza del mondo dell’associazionismo e delle professioni. In questi anni abbiamo raggiunto tantissimi risultati, dalle opere ai servizi, dall’attenzione all’ambiente, alla sanità, all’offerta culturale, turistica e sociale; dal coinvolgimento dei cittadini e delle associazioni alla valorizzazione del mondo della scuola, senza tralasciare il sostegno al rilancio commerciale.

Questo percorso va consolidato nei prossimi cinque anni attraverso un patto di governo che punti a completare un programma nel quale sono centrali il miglioramento della qualità della vita e la crescita economica”. Forte del fatto suo anche l’avvocato Franco Collalti: “Il sostegno delle liste civiche ” Insieme per Ferentino ” e ” Cambiare “, della Lega e di Forza Italia, nonché dei candidati della lista Fratelli d’Italia, parte dei quali sono confluiti nella lista civica “Insieme per Ferentino”, costituiscono un grosso pilastro sul quale verrà basata tutta la competizione politica della corrente campagna elettorale. Ho piena ed ampia fiducia nelle liste che mi sostengono e nelle persone che le compongono. Mi auguro che sia una campagna elettorale chiara, pulita e corretta, che venga fatta soprattutto nell’interesse dei cittadini”. Non meno agguerrito Giuseppe Virgili: “Siamo orgogliosi del lavoro svolto finora e del risultato raggiunto in questi giorni, al termine di tanti mesi di lavoro e di progettazione. Le cittadine e i cittadini di Ferentino che hanno aderito al nostro progetto con le due liste “Giuseppe Virgili Sindaco” e “La Città Nuova”, sono il miglior risultato possibile di ciò che per noi è oggi il rinnovamento del quale ha bisogno la città di Ferentino. Tantissimi dei nostri candidati sono alla prima esperienza amministrativa e politica, ma non per questo sono inesperti dal punto di vista lavorativo, culturale e sociale.

Uomini e donne con tantissima voglia di fare bene per la nostra comunità, ognuno desideroso di apportare il proprio contributo e far crescere giorno dopo giorno il nostro progetto. Sarà una campagna elettorale lunga e impegnativa, ma la vivremo con grande fiducia, con il sorriso di chi sa di poter dare e fare molto per la propria città e con la serenità di chi ha semplicemente a cuore le sorti presenti e future della nostra comunità. Un grosso in bocca al lupo ai miei colleghi candidati a sindaco e a tutti i candidati consiglieri di ogni coalizione e partito. La lealtà e il rispetto da parte nostra non mancheranno mai, così come il confronto sui temi cari a Ferentino”.

Fiuggi
Come tre anni fa nella città termale di Fiuggi saranno quattro i candidati pronti a sfidarsi per la poltrona più comoda a piazza Trento e Trieste. Il sindaco uscente (dimissionario) Fabrizio Martini tenterà di piazzare il terzo mandato con la lista della Fiuggi Civica. Nella compagine fa parte anche l’ex vicesindaco Elisa Costantini e alcuni ex amministratori. In campo anche Alioska Baccarini: l’avvocato sostenuto da tutto il centrodestra tenterà il colpaccio con una squadra di giovani e di professionisti e un programma chiaro. Giovani e bravi anche i componenti della Fiuggi Viva che sostengono la candidata a sindaco del centrosinistra Martina Innocenzi. Infine c’è Luigi Antonio Scascitelli che come tre anni fa tenterà di piazzare un buon risultato e prendere così un posto in Consiglio comunale.

Boville Ernica
Tutti pronti ieri mattina per la presentazione delle ultime due liste: Memmo Di Cosimo e Marta Diana. Gli altri cinque lo avevano Fatto già venerdì. Dunque ormai è ufficiale, le liste in campo sono sette. In tre hanno aperto la campagna elettorale già ieri: il primo è stato il Movimento5 Stelle, con Fabio Genovesi candidato sindaco alle 17 a Porta San Nicola. Fra gli ospiti la vicepresidente del Senato della Repubblica Paola Taverna, i deputati Luca Frusone ed Enrica Segneri e il consigliere regionale Loreto Marcelli. Alle 17.30 è stata la volta della lista, “Insieme per Crescere”, con candidato sindaco Renato Genovesi, nel chiostro comunale. A partire dalle 21 presso Porta San Nicola è stata la volta della lista “Tu Protagonista Enzo Perciballi sindaco per Boville”. Oggi alle 18 apriranno: “Uniti per Boville Marta Diana Sindaco” a porta San Nicola; “Boville Bene Comune Memmo Di Cosimo Sindaco” a piazza San Francesco e “SìAmo Boville” Orlando Cervoni sindaco in via Rotabile, presso il bar Campoli (Zio Pierino). Alle 19 sarà la volta della lista “Centro Destra per Boville Iori sindaco”, nella sala consiliare.

Fonte: laprovinciaquotidiano