HOMEPAGE APPUNTAMENTI Paolo Bonolis difende Frosinone dall’attacco dell’ex tronista Cartasegna

Paolo Bonolis difende Frosinone dall’attacco dell’ex tronista Cartasegna

436
CONDIVIDI

L’ex tronista insulta Frosinone, Paolo Bonolis gli risponde per le rime. Tutto nasce da un video postato su Instagram da Marco Cartasegna, ex tronista di ‘Uomini e donne’, prima della sua partecipazione a una partita di beneficenza organizzata proprio a Frosinone dall’associazione ‘Ciao Pà’ il 13 novembre scorso.

“Eccoci qua, finalmente arrivato a Frosinone, città talmente brutta che l’Unesco ha proposto di cancellarla dalle mappe. Questo albergo, che è perfettamente in linea con la città, mi ha fatto venire la tristezza nel cuore…adesso piango un attimo e poi riprendo”, ha detto Cartasegna nel video ‘incriminato’, seguito dalle scuse alla città e ai suoi abitanti una volta divampata la polemica sui social.
Sulla questione è poi tornato Bonolis, anch’egli presente all’evento benefico, in un altro video realizzato insieme all’organizzatore Renato Bernardelli. “Hanno organizzato questa superba manifestazione di Frosinone, che ha contato 11.000 spettatori, uno splendido incasso, siamo stati tutti contenti e abbiamo vinto noi”, ha esordito Bonolis. Poi l’affondo: “Il Cers Onlus è contento e ringrazia la città di Frosinone. Poi se qualche, come dire, cogl…e dice delle cose di Frosinone che sono sgradevoli, perché ascoltare un cogl…e se c’è tutto il resto del corpo? Siamo tutti contenti, siamo felici!”.
Fonte: adnkronos.com