HOMEPAGE CRONACA La solidarietà candida e senza barriere dei ragazzi di Insieme Alatri Onlus

La solidarietà candida e senza barriere dei ragazzi di Insieme Alatri Onlus

309
CONDIVIDI

 I ragazzi dall’associazione “Insieme Alatri Onlus” di Alatri, donano frutta e ortaggi da loro stessi coltivati alle famiglie del territorio che si trovano a vivere un momento di difficoltà. Un sapore speciale, non diverso, ma solo speciale. Un gesto di solidarietà, forse uguale a tanti altri che sono successi durante questo periodo emergenziale, non diverso dagli altri, ma semplicemente speciale. C’è chi si ostina a chiamarli ‘diversi’, per noi sono solo ‘speciali’. Parliamo dei ragazzi dell’associazione “Insieme Alatri Onlus”, che hanno donato i frutti del loro lavoro alle famiglie bisognoso del territorio. Un progetto di coltivazione di un orto, nato per aiutare i ragazzi con sindrome di down nella socializzazione e nel miracoloso contatto con la natura. Una delle tante attività dell’associazione che si è trasformata, subentrando a un progetto della Caritas di Anagni-Alatri, in un vero e proprio gesto di solidarietà. Prodotti della terra speciali, come chi li ha coltivati. Come i loro sorrisi disarmati e disarmanti che esprimono con la semplicità di due grandi occhi spalancati sul mondo. Perfetti così come sono, senza inganno, senza pregiudizio. L’Associazione ‘Insieme Alatri Onlus’ lotta per trarre ricchezza da quel cromosoma in più che invece sembrava destinato a togliere. Sono ragazzi che spezzano le ipocrisie di una parte di società che ancora non è pronta ad accoglierli. Lavorano, ridono, piangono con una genuinità che ci spaventa e proprio questo ci costringe ad abbandonare i languori dolciastri e pretendono ed ottengono il meglio puntando solo sulla qualità dell’amore. ‘Insieme Alatri Onlus’ è un punto di riferimento per tutte quelle famiglie che hanno sentito l’esigenza di creare una struttura che potesse mettere a fuoco tutte le potenzialità delle persone affette dalla sindrome di Down, per aiutarli, insieme ai loro genitori, ad intregrarsi nella società. Anche quella parte di società che a volte scarta ed esclude ma che verrà sconfitta proprio dalla sua stessa fredda selettività, contro cui sorgono sempre più numerosi uomini e donne di comunione. Ci hanno pensato loro, i ragazzi di Insieme Alatri Onlus. Hanno risposto con l’amore verso chi è in difficoltà, somministrando a tutti una grande iniezione di forza e di consapevolezza: la cosiddetta diversità non è qualcosa da nascondere e nemmeno da correggere. Non sono diversi sono solo speciali. Come l’amore urgente e palpabile che infondono in ogni cosa che fanno, che sentono, che donano.

Monia Lauroni